La differenza tra Short e Tall

Quando viene utilizzato come sostantivi , corto significa un cortocircuito, mentre alto significa qualcuno o qualcosa che è alto.

Quando viene utilizzato come aggettivi , corto significa avere una piccola distanza da un'estremità o da un bordo all'altro, orizzontalmente o verticalmente, mentre alto significa avere un'estensione verticale maggiore della media. ad esempio, qualcuno con un'altezza di oltre 6 piedi sarebbe generalmente considerato alto.


Corto è anche preposizione con il significato: carente di.



Corto è anche avverbio con il significato: bruscamente, bruscamente, brevemente.

Corto è anche verbo con il significato: provocare un cortocircuito in (qualcosa).

controllare sotto per le altre definizioni di Corto e Alto

  1. Corto come un aggettivo :

    Avere una piccola distanza da un'estremità o da un bordo all'altro, orizzontalmente o verticalmente.

  2. Corto come un aggettivo (di una persona):

    Di relativamente piccola altezza.

  3. Corto come un aggettivo :

    Avere poca durata; opposto di lungo.

    Esempi:

    «Il nostro incontro oggi è durato sei minuti. Ogni giorno nell'ultimo mese sono passati almeno venti minuti.

  4. Corto come un aggettivo (seguito da '' 'per' ''):

    Di una parola o frase, che costituisce un'abbreviazione (per un altro) o una forma abbreviata (di un altro).

    Esempi:

    'Telefono' è l'abbreviazione di 'telefono' e 'appena possibile' abbreviazione di 'appena possibile'. '

  5. Corto come un aggettivo (cricket, di un [[fielder]] o fielding [[position]]):

    che è relativamente vicino al battitore.

  6. Corto come un aggettivo (cricket, of a ball):

    che è rimbalzato relativamente lontano dal battitore.

  7. Corto come un aggettivo (golf, di un tiro di avvicinamento o di un putt):

    che non è all'altezza del green o del buco.

  8. Corto come un aggettivo (di pasticceria e metalli):

    Fragile, friabile, soprattutto a causa dell'uso eccessivo di grasso.

  9. Corto come un aggettivo :

    Brusco; breve; appuntito; petulante.

    Esempi:

    'Ha dato una risposta breve alla domanda.'

  10. Corto come un aggettivo :

    Quantità limitata; inadeguato; insufficiente; scarso.

    Esempi:

    'scarsità di provviste'

  11. Corto come un aggettivo :

    Fornito insufficientemente; fornito inadeguatamente; scarsamente arredato; carente.

    Esempi:

    'essere a corto di soldi'

    'Il cassiere ha guadagnato dieci dollari nel suo turno mattutino.'

  12. Corto come un aggettivo :

    Carente; Di meno; non raggiungendo una misura o uno standard.

    Esempi:

    'un racconto che è breve della verità'

  13. Corto come un aggettivo (obsoleto):

    Non lontano nel tempo; a portata di mano.

  14. Corto come un aggettivo :

    Essere in una posizione di investimento finanziario strutturata per essere redditizia se il prezzo del titolo sottostante diminuisce in futuro.

    Esempi:

    'Sono a corto di General Motors perché penso che le loro vendite stiano precipitando.'

  1. Corto come un avverbio :

    Bruscamente, bruscamente, brevemente.

    Esempi:

    'Hanno dovuto fermarsi di colpo per evitare di colpire il cane per strada.'

    'Mi ha tagliato corto ripetutamente durante la riunione.'

    'Il capo ha ricevuto un messaggio e ha interrotto la riunione.'

  2. Corto come un avverbio :

    Ignari.

    Esempi:

    'I recenti sviluppi sul lavoro li hanno colti di sorpresa.'

  3. Corto come un avverbio :

    Senza raggiungere un obiettivo o un requisito.

    Esempi:

    'Il suo discorso è stato inferiore a quello che ci si aspettava.'

  4. Corto come un avverbio (cricket, del modo in cui rimbalza una [[palla da cricket]]):

    Relativamente lontano dal battitore e quindi rimbalza più in alto del normale; opposto di pieno.

  5. Corto come un avverbio (finanza):

    Con una posizione di proprietà negativa.

    Esempi:

    'Siamo andati allo scoperto sulla maggior parte delle società finanziarie a luglio.'

  1. Corto avere un sostantivo :

    Un cortocircuito.

  2. Corto avere un sostantivo :

    Un cortometraggio.

  3. Corto avere un sostantivo :

    Esempi:

    '38 abiti corti mi stanno bene fuori dal rack.'

    'Hai quella taglia in breve.'

  4. Corto avere un sostantivo (baseball):

    Un interbase.

    Esempi:

    'Jones colpisce un terrestre tra il terzo e il corto.'

  5. Corto avere un sostantivo (finanza):

    Un venditore allo scoperto.

    Esempi:

    'Il calo del mercato è stato terribile, ma i cortometraggi compravano champagne.'

  6. Corto avere un sostantivo (finanza):

    Una vendita allo scoperto.

    Esempi:

    'Ha chiuso il suo corto con una modesta perdita dopo tre mesi.'

  7. Corto avere un sostantivo :

    Un resoconto sommario.

  8. Corto avere un sostantivo (fonetica):

    Un breve suono, sillaba o vocale.

  9. Corto avere un sostantivo (programmazione):

    An avente un intervallo inferiore rispetto agli interi normali; generalmente due byte.

  1. Corto avere un verbo (transitivo):

    Per causare un cortocircuito in (qualcosa).

  2. Corto avere un verbo (intransitivo):

    Di un circuito elettrico, a corto circuito.

  3. Corto avere un verbo (transitivo):

    Per shortchange.

  4. Corto avere un verbo (transitivo):

    Per fornire una quantità inferiore a quella concordata o indicata.

    Esempi:

    'Questa è la terza volta che li sorprendo a mandarci in cortocircuito.'

  5. Corto avere un verbo (transitivo, affari):

    Vendere qualcosa, soprattutto titoli, che al momento non si possiede per la consegna in un secondo momento nella speranza di trarre profitto da un calo del prezzo; vendere allo scoperto.

  6. Corto avere un verbo (obsoleto):

    Per accorciare.

  1. Corto avere un preposizione :

    Carente in.

    Esempi:

    'Mancano pochi uomini al secondo turno.'

    'È un po 'di buon senso.'

  2. Corto avere un preposizione (finanza):

    Avere una posizione negativa in.

    Esempi:

    'Non voglio essere a corto di mercato nel fine settimana.'

  1. Alto come un aggettivo (di una persona):

    Avere un'estensione verticale maggiore della media. Ad esempio, qualcuno con un'altezza di oltre 6 piedi sarebbe generalmente considerato alto.

    Esempi:

    'Essere alti è un vantaggio nel basket.'

  2. Alto come un aggettivo (di un edificio, ecc.):

    Avere la cima molto in alto; avere una grande estensione verticale (e spesso maggiore dell'orizzontale); alto.

  3. Alto come un aggettivo (di una storia):

    Difficile da credere, come una storia alta o una storia alta.

  4. Alto come un aggettivo (principalmente, USA, di una tazza di caffè):

    Una tazza di caffè più piccola del grande, di solito 8 once.

  5. Alto come un aggettivo (obsoleto):

    Ossequioso; obbediente.

  6. Alto come un aggettivo (obsoleto):

    Apparentemente; adatto; adatta, divenuta, avvenente; attraente, bello.

  7. Alto come un aggettivo (obsoleto):

    Grassetto; coraggioso; coraggioso; valoroso.

  8. Alto come un aggettivo (arcaico):

    Bene; corretto; ammirevole; grande; eccellente.

  1. Alto avere un sostantivo (possibilmente, non standard):

    Qualcuno o qualcosa che è alto.

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • basso vs breve
  • stretto vs corto
  • corto vs magro
  • superficiale vs corto
  • basso vs alto
  • alto vs basso
  • corto vs largo
  • ampio vs breve
  • profondo vs corto
  • lungo vs corto
  • piccolo vs breve
  • piccolo vs corto
  • petite vs breve
  • corto vs nervoso
  • basso vs alto
  • breve vs breve
  • conciso vs breve
  • lungo vs corto
  • lungo vs corto
  • lungo vs corto
  • carente vs corto
  • basso vs alto
  • basso vs alto
  • basso vs alto
  • basso vs alto

Articoli Interessanti

La differenza tra esadecimale e ottale

Esadecimale è un sistema numerico con base 16, utilizzando le cifre 0, 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, a, b, c, d, e ed f, utili nel calcolo come esadecimale digit può rappresentare quattro bit, mezzo byte standard, mentre ottale è il sistema numerico che utilizza le otto cifre 0, 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7.

La differenza tra Earmark e Phonemark

Il marchio è un segno o una deformazione dell'orecchio di un animale, destinato a indicare la proprietà, mentre il marchio telefonico è la designazione non legislativa, come per una telefonata di un legislatore, di progetti specifici per il finanziamento come parte del finanziamento di programmi più generali.

La differenza tra In fact e Indeed

La differenza tra caratteristica e idiosincrasia

La caratteristica è una caratteristica distintiva di una persona o cosa, mentre l'idiosincrasia è un comportamento o un modo di pensare che è caratteristico di una persona.

La differenza tra Completamente e Totalmente

Completamente è in modo completo, mentre totalmente è interamente.

La differenza tra Famous e Notorious

Famoso è ben noto, mentre famigerato è ampiamente conosciuto, soprattutto per qualcosa di negativo.

La differenza tra obbligatorio e facoltativo

Obbligatorio è un segno o una linea che richiede che il percorso del disco sia sopra, sotto o su un lato di esso, mentre facoltativo è qualcosa che non è obbligatorio, soprattutto parte di un corso accademico.

La differenza tra Chamber e Room

La camera è la stanza privata di un individuo, specialmente di qualcuno ricco o nobile, mentre la stanza è un'opportunità o uno scopo (per fare qualcosa).

La differenza tra Sinew e Twine

Il tendine è un cavo o un tendine del corpo, mentre lo spago è una torsione.

La differenza tra Diavolo e Satana

Il diavolo è una creatura malvagia, mentre satana lo è ..

La differenza tra monismo e pluralismo

Il monismo è la dottrina dell'unicità e dell'unità della realtà, nonostante l'apparenza della diversità nel mondo, mentre il pluralismo è la qualità o lo stato dell'essere plurale, o nel numero plurale.

La differenza tra Demure e Grave

Pudico è guardare con pudore, mentre la tomba è scavare.

La differenza tra Outright e Thorough

Outright è non qualificato e senza riserve, mentre approfondito è scrupoloso e attento a non perdere o omettere alcun dettaglio.

La differenza tra concentrico ed eccentrico

Concentrico sta avendo un centro comune, mentre eccentrico non è al centro o al centro.

La differenza tra Essentially e Naturally

Essenzialmente è in modo essenziale, mentre naturalmente lo è in modo naturale.

La differenza tra Conclusione e Premessa

La conclusione è la fine, la fine, la chiusura o l'ultima parte di qualcosa, mentre la premessa è una proposizione presunta o dimostrata in precedenza.

La differenza tra Puntina da disegno e Puntina da disegno

La puntina da disegno è una puntina per attaccare la carta a un tavolo da disegno, ecc., Mentre la puntina da disegno è una piccola puntina simile a un chiodo con una testa leggermente arrotondata che può essere premuta in posizione con una leggera pressione del pollice.

La differenza tra traghetto e trasporto

Il traghetto è una nave utilizzata per il trasporto di persone, veicoli più piccoli e merci da un porto all'altro, di solito con orari regolari, mentre il trasporto è un atto di trasporto.

La differenza tra irresponsabile e insensibile

Irresponsabile manca di senso di responsabilità, mentre non risponde non risponde.

La differenza tra conversazione e discussione

La conversazione è interazione, mentre la discussione è conversazione o dibattito su un argomento particolare.

La differenza tra Hamster e Rat

Il criceto è in particolare, il criceto dorato, mesocricetus auratus e la s del genere phodopus, spesso tenuti come animali domestici e utilizzati nella ricerca scientifica, mentre il ratto è un roditore di medie dimensioni appartenente al genere rattus.

La differenza tra Audacity e Temerity

L'audacia è audacia insolente, specialmente quando è imprudente o non convenzionale, mentre l'audacia è audacia sconsiderata.

La differenza tra Eminent e Prominent

Eminente è alto, elevato, mentre prominente è in risalto o sporgente.

La differenza tra Rafter e Timber

La trave è una di una serie di travi inclinate che si estendono dal colmo o dall'anca al perimetro o gronda della scarpata, progettate per supportare l'impalcato del tetto e i carichi associati, mentre il legno è un albero in una foresta considerata come una fonte di legno.

La differenza tra carne e carne

La carne è il tessuto molle del corpo, in particolare muscoli e grasso, mentre la carne è la carne (tessuto muscolare) di un animale usato come cibo.