La differenza tra Short e Tall

Quando viene utilizzato come sostantivi , corto significa un cortocircuito, mentre alto significa qualcuno o qualcosa che è alto.

Quando viene utilizzato come aggettivi , corto significa avere una piccola distanza da un'estremità o da un bordo all'altro, orizzontalmente o verticalmente, mentre alto significa avere un'estensione verticale maggiore della media. ad esempio, qualcuno con un'altezza di oltre 6 piedi sarebbe generalmente considerato alto.




Corto è anche preposizione con il significato: carente di.



Corto è anche avverbio con il significato: bruscamente, bruscamente, brevemente.

Corto è anche verbo con il significato: provocare un cortocircuito in (qualcosa).



controllare sotto per le altre definizioni di Corto e Alto

  1. Corto come un aggettivo :

    Avere una piccola distanza da un'estremità o da un bordo all'altro, orizzontalmente o verticalmente.



  2. Corto come un aggettivo (di una persona):

    Di relativamente piccola altezza.

  3. Corto come un aggettivo :

    Avere poca durata; opposto di lungo.

    Esempi:

    «Il nostro incontro oggi è durato sei minuti. Ogni giorno nell'ultimo mese sono passati almeno venti minuti.

  4. Corto come un aggettivo (seguito da '' 'per' ''):

    Di una parola o frase, che costituisce un'abbreviazione (per un altro) o una forma abbreviata (di un altro).

    Esempi:

    'Telefono' è l'abbreviazione di 'telefono' e 'appena possibile' abbreviazione di 'appena possibile'. '

  5. Corto come un aggettivo (cricket, di un [[fielder]] o fielding [[position]]):

    che è relativamente vicino al battitore.

  6. Corto come un aggettivo (cricket, of a ball):

    che è rimbalzato relativamente lontano dal battitore.

  7. Corto come un aggettivo (golf, di un tiro di avvicinamento o di un putt):

    che non è all'altezza del green o del buco.

  8. Corto come un aggettivo (di pasticceria e metalli):

    Fragile, friabile, soprattutto a causa dell'uso eccessivo di grasso.

  9. Corto come un aggettivo :

    Brusco; breve; appuntito; petulante.

    Esempi:

    'Ha dato una risposta breve alla domanda.'

  10. Corto come un aggettivo :

    Quantità limitata; inadeguato; insufficiente; scarso.

    Esempi:

    'scarsità di provviste'

  11. Corto come un aggettivo :

    Fornito insufficientemente; fornito inadeguatamente; scarsamente arredato; carente.

    Esempi:

    'essere a corto di soldi'

    'Il cassiere ha guadagnato dieci dollari nel suo turno mattutino.'

  12. Corto come un aggettivo :

    Carente; Di meno; non raggiungendo una misura o uno standard.

    Esempi:

    'un racconto che è breve della verità'

  13. Corto come un aggettivo (obsoleto):

    Non lontano nel tempo; a portata di mano.

  14. Corto come un aggettivo :

    Essere in una posizione di investimento finanziario strutturata per essere redditizia se il prezzo del titolo sottostante diminuisce in futuro.

    Esempi:

    'Sono a corto di General Motors perché penso che le loro vendite stiano precipitando.'

  1. Corto come un avverbio :

    Bruscamente, bruscamente, brevemente.

    Esempi:

    'Hanno dovuto fermarsi di colpo per evitare di colpire il cane per strada.'

    'Mi ha tagliato corto ripetutamente durante la riunione.'

    'Il capo ha ricevuto un messaggio e ha interrotto la riunione.'

  2. Corto come un avverbio :

    Ignari.

    Esempi:

    'I recenti sviluppi sul lavoro li hanno colti di sorpresa.'

  3. Corto come un avverbio :

    Senza raggiungere un obiettivo o un requisito.

    Esempi:

    'Il suo discorso è stato inferiore a quello che ci si aspettava.'

  4. Corto come un avverbio (cricket, del modo in cui rimbalza una [[palla da cricket]]):

    Relativamente lontano dal battitore e quindi rimbalza più in alto del normale; opposto di pieno.

  5. Corto come un avverbio (finanza):

    Con una posizione di proprietà negativa.

    Esempi:

    'Siamo andati allo scoperto sulla maggior parte delle società finanziarie a luglio.'

  1. Corto avere un sostantivo :

    Un cortocircuito.

  2. Corto avere un sostantivo :

    Un cortometraggio.

  3. Corto avere un sostantivo :

    Esempi:

    '38 abiti corti mi stanno bene fuori dal rack.'

    'Hai quella taglia in breve.'

  4. Corto avere un sostantivo (baseball):

    Un interbase.

    Esempi:

    'Jones colpisce un terrestre tra il terzo e il corto.'

  5. Corto avere un sostantivo (finanza):

    Un venditore allo scoperto.

    Esempi:

    'Il calo del mercato è stato terribile, ma i cortometraggi compravano champagne.'

  6. Corto avere un sostantivo (finanza):

    Una vendita allo scoperto.

    Esempi:

    'Ha chiuso il suo corto con una modesta perdita dopo tre mesi.'

  7. Corto avere un sostantivo :

    Un resoconto sommario.

  8. Corto avere un sostantivo (fonetica):

    Un breve suono, sillaba o vocale.

  9. Corto avere un sostantivo (programmazione):

    An avente un intervallo inferiore rispetto agli interi normali; generalmente due byte.

  1. Corto avere un verbo (transitivo):

    Per causare un cortocircuito in (qualcosa).

  2. Corto avere un verbo (intransitivo):

    Di un circuito elettrico, a corto circuito.

  3. Corto avere un verbo (transitivo):

    Per shortchange.

  4. Corto avere un verbo (transitivo):

    Per fornire una quantità inferiore a quella concordata o indicata.

    Esempi:

    'Questa è la terza volta che li sorprendo a mandarci in cortocircuito.'

  5. Corto avere un verbo (transitivo, affari):

    Vendere qualcosa, soprattutto titoli, che al momento non si possiede per la consegna in un secondo momento nella speranza di trarre profitto da un calo del prezzo; vendere allo scoperto.

  6. Corto avere un verbo (obsoleto):

    Per accorciare.

  1. Corto avere un preposizione :

    Carente in.

    Esempi:

    'Mancano pochi uomini al secondo turno.'

    'È un po 'di buon senso.'

  2. Corto avere un preposizione (finanza):

    Avere una posizione negativa in.

    Esempi:

    'Non voglio essere a corto di mercato nel fine settimana.'

  1. Alto come un aggettivo (di una persona):

    Avere un'estensione verticale maggiore della media. Ad esempio, qualcuno con un'altezza di oltre 6 piedi sarebbe generalmente considerato alto.

    Esempi:

    'Essere alti è un vantaggio nel basket.'

  2. Alto come un aggettivo (di un edificio, ecc.):

    Avere la cima molto in alto; avere una grande estensione verticale (e spesso maggiore dell'orizzontale); alto.

  3. Alto come un aggettivo (di una storia):

    Difficile da credere, come una storia alta o una storia alta.

  4. Alto come un aggettivo (principalmente, USA, di una tazza di caffè):

    Una tazza di caffè più piccola del grande, di solito 8 once.

  5. Alto come un aggettivo (obsoleto):

    Ossequioso; obbediente.

  6. Alto come un aggettivo (obsoleto):

    Apparentemente; adatto; adatta, divenuta, avvenente; attraente, bello.

  7. Alto come un aggettivo (obsoleto):

    Grassetto; coraggioso; coraggioso; valoroso.

  8. Alto come un aggettivo (arcaico):

    Bene; corretto; ammirevole; grande; eccellente.

  1. Alto avere un sostantivo (possibilmente, non standard):

    Qualcuno o qualcosa che è alto.

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • basso vs breve
  • stretto vs corto
  • corto vs magro
  • superficiale vs corto
  • basso vs alto
  • alto vs basso
  • corto vs largo
  • ampio vs breve
  • profondo vs corto
  • lungo vs corto
  • piccolo vs breve
  • piccolo vs corto
  • petite vs breve
  • corto vs nervoso
  • basso vs alto
  • breve vs breve
  • conciso vs breve
  • lungo vs corto
  • lungo vs corto
  • lungo vs corto
  • carente vs corto
  • basso vs alto
  • basso vs alto
  • basso vs alto
  • basso vs alto

Articoli Interessanti

La differenza tra Desolate e Lonely

La desolazione è deserta e priva di abitanti, mentre la solitudine è infelice perché si sente isolata dal contatto con altre persone.

La differenza tra Boat e Caravel

La barca è un'imbarcazione utilizzata per il trasporto di merci, la pesca, le regate, le crociere da diporto o l'uso militare su o in acqua, azionata da remi o motore fuoribordo o entrobordo o dal vento, mentre la caravella è una vela leggera, solitamente con vele latine nave utilizzata dai portoghesi, oltre che spagnoli, per circa 300 anni, a partire dal XV secolo, prima per commerci e poi per viaggi di esplorazione.

La differenza tra la linea dei glutei e la linea di galleggiamento

La linea di natica è una curva che indica la forma di un profilo alare o equivalente nautico su un piano verticale parallelo all'asse longitudinale dell'imbarcazione o della nave, mentre la linea di galleggiamento è una linea formata dalla superficie dell'acqua sullo scafo di una nave quando è a galla.

La differenza tra Ghost e Revenant

Ghost è lo spirito, mentre revenant è qualcuno che ritorna da una lunga assenza.

La differenza tra Carry e Transport

Il trasporto è un modo di trasportare o sollevare qualcosa, mentre il trasporto è un atto di trasporto.

La differenza tra Antecedent e Forebear

L'antecedente è qualsiasi cosa che precede un'altra cosa, specialmente la causa della seconda cosa, mentre l'antenato è un antenato.

La differenza tra accento e stress

L'accento è un'articolazione più acuta o più forte di una particolare sillaba di una parola o frase per distinguerla dalle altre o per enfatizzarla, mentre lo stress è un agente fisico, chimico, infettivo che aggredisce un organismo.

La differenza tra Erewhile ed Erstwhile

Erewhile è di un po 'di tempo fa, mentre prima lo è.

La differenza tra idioma e linguaggio

L'idioma è un modo di parlare, un modo di espressione peculiare di una lingua, persona o gruppo di persone, mentre il linguaggio è un corpo di parole e un insieme di metodi per combinarle (chiamato grammatica), compreso da una comunità e usato come forma di comunicazione.

La differenza tra Frugal e Lavish

Frugale è evitare spese inutili in denaro o qualsiasi altra cosa che deve essere usata o consumata, mentre generoso è spendere o elargire abbondantemente.

La differenza tra Bender e Spree

Bender è uno che, o quello che, si piega, mentre la baldoria è un allegro scherzo.

La differenza tra generale e generico

Generale è un fatto o una proposizione generale, mentre generico è un prodotto venduto con un nome generico.

La differenza tra Celibate e Chaste

Il celibe non è sposato, mentre il casto si astiene dal rapporto sessuale.

La differenza tra Long e Long

Lungo è avere lunghezza, mentre lungo è avere molta distanza da un punto terminale su un oggetto o un'area a un altro punto terminale.

La differenza tra Raise e Rise

L'aumento è un aumento del salario o dello stipendio, mentre l'aumento è il processo o un'azione o un'istanza di aumento o aumento.

La differenza tra Abate e Diminish

Abate significa porre fine, mentre diminuire significa rimpicciolire.

La differenza tra Downstage e Upstage

Il downstage è la parte di un palco più vicina al pubblico o alla telecamera, mentre il upstage è la parte di un palco più lontana dal pubblico o dalla telecamera.

La differenza tra media e media

La media è la media aritmetica, mentre la media è la chimica dell'ambiente circostante, ad es. solido, liquido, gas, vuoto o una sostanza specifica come un solvente.

La differenza tra metodico e scientifico

Il metodo è in modo organizzato, mentre la scienza è o ha a che fare con la scienza.

La differenza tra Gaffe e Goof

Gaffe è un errore sciocco e imbarazzante, soprattutto quello fatto in pubblico, mentre goof è un errore commesso durante la produzione che trova la sua strada nella versione finale.

La differenza tra Account e Accounting

Account è un registro delle transazioni pecuniarie, mentre la contabilità è lo sviluppo e l'uso di un sistema per la registrazione e l'analisi delle transazioni finanziarie e della situazione finanziaria di un'azienda o di un'altra organizzazione.

La differenza tra aspetto Frequentativo e Iterativo

Frequentative è una qualsiasi sottoclasse di verbi imperfettivi che denota un'azione ripetuta, non più produttiva in inglese, ma che si trova ad es. finlandese, latino, russo e turco, mentre l'aspetto iterativo è una sottoclasse di verbi imperfetti che denotano un'azione continuamente ripetuta. un esempio in inglese sarebbe il verbo iterativo, opposto al noniterativo.

La differenza tra Dark e Sinister

Il buio è spento, mentre il sinistro è infausto, minaccioso, sfortunato, illegittimo (come nel bar sinistro).

La differenza tra Colloquy e Soliloquy

Il colloquio è una conversazione o un dialogo, mentre il soliloquio è l'atto di un personaggio che parla a se stesso in modo da rivelare i propri pensieri al pubblico.

La differenza tra vertigini e vertigini

La vertigine è lo stato di vertigine, mentre la vertigine è una sensazione di vortice e perdita di equilibrio, causata dallo sguardo verso il basso da una grande altezza o da una malattia che colpisce l'orecchio interno.