La differenza tra Sharp e Smart

Quando viene utilizzato come sostantivi , acuto indica il simbolo ♯, posto dopo il nome di una nota nell'armatura di chiave o prima di una nota sul rigo per indicare che la nota deve essere suonata un semitono più alto, mentre inteligente significa un dolore acuto, rapido, vivo.

Quando viene utilizzato come verbi , acuto significa alzare l'altezza di una nota di mezzo passo rendendo una nota naturale un diesis, mentre inteligente significa ferire o pungere.

Quando viene utilizzato come aggettivi , acuto significa in grado di tagliare facilmente, mentre inteligente significa esibire abilità o intelligenza sociale.




Acuto è anche avverbio con il significato: a un punto o bordo.

controllare sotto per le altre definizioni di Acuto e Inteligente

  1. Acuto come un aggettivo :

    Capace di tagliare facilmente.

    Esempi:

    'Tengo i coltelli affilati in modo che non scivolino inaspettatamente durante la lavorazione.'

  2. Acuto come un aggettivo (colloquiale):

    Intelligente.

    Esempi:

    «Mio nipote è un ragazzo sveglio; può contare fino a 100 in sei lingue e ha solo cinque anni ».

  3. Acuto come un aggettivo :

    Terminare in un punto o bordo; non ottuso o arrotondato.

    Esempi:

    'Ernest ha reso la matita troppo affilata e con essa si è accidentalmente pugnalato.'

    'una collina appuntita; & emsp; un viso dai lineamenti taglienti '

  4. Acuto come un aggettivo (musica):

    Più alto del solito di un semitono (indicato dal simbolo dopo il nome della nota).

  5. Acuto come un aggettivo (musica):

    Di tono più alto del richiesto.

    Esempi:

    'Il terzo violino dell'orchestra è stato più volte acuto di circa un ottavo di tono.'

  6. Acuto come un aggettivo :

    Avere un sapore intenso e acre.

    Esempi:

    'Milly non sopportava i formaggi piccanti quando era incinta, perché le davano la nausea.'

  7. Acuto come un aggettivo :

    Improvviso e intenso.

    Esempi:

    'Una donna incinta durante il travaglio normalmente sperimenta una serie di brusche contrazioni.'

  8. Acuto come un aggettivo (colloquiale):

    Illegale o disonesto.

    Esempi:

    'Michael ha avuto una serie di imprese taglienti che ha tenuto fuori dai libri.'

  9. Acuto come un aggettivo (colloquiale):

    Vivamente o indebitamente attenti ai propri interessi; astuto.

    Esempi:

    'un mazziere acuto; & emsp; un cliente acuto '

  10. Acuto come un aggettivo :

    Esatto, preciso, accurato; acuto.

    Esempi:

    'Avrai bisogno di una mira acuta per fare quel tiro.'

  11. Acuto come un aggettivo :

    Offensivo, critico o acrimonioso.

    Esempi:

    '' aspre critiche; Quando i due rivali si sono incontrati, prima ci sono state parole taglienti, poi è scoppiata una rissa '.

  12. Acuto come un aggettivo (colloquiale):

    Elegante o attraente.

    Esempi:

    'Sei così in gamba con quello smoking!'

  13. Acuto come un aggettivo :

    Attento; mettere in guardia; acuto.

    Esempi:

    «Tieni d'occhio i prigionieri. Non voglio che scappino!

  14. Acuto come un aggettivo :

    Formare un piccolo angolo; formando un angolo inferiore a novanta gradi.

    Esempi:

    'Percorri la Main per tre quarti di miglio, poi svolta bruscamente a destra in Pine.'

  15. Acuto come un aggettivo :

    Ripida; precipitoso; brusco.

    Esempi:

    'una brusca salita o discesa; & emsp; una brusca svolta o curva '

  16. Acuto come un aggettivo (matematica, di una dichiarazione):

    Detto di valore quanto più estremo possibile.

    Esempi:

    'Certo, qualsiasi grafico planare può essere a cinque colori. Ma quel risultato non è nitido: infatti, qualsiasi grafo planare può essere a quattro colori. 'Quello' 'è acuto: lo stesso non si può dire per nessun numero inferiore.'

  17. Acuto come un aggettivo (scacchi):

    Tattico; rischioso.

  18. Acuto come un aggettivo :

    Piercing; acuto; acuto; doloroso.

    Esempi:

    'un dolore acuto; & emsp; l'aria frizzante e gelida dell'inverno

  19. Acuto come un aggettivo :

    Desideroso o appassionato di inseguimento; impaziente di gratificazione.

    Esempi:

    'un forte appetito'

  20. Acuto come un aggettivo (obsoleto):

    Feroce; ardente; ardente; violento; impetuoso.

  21. Acuto come un aggettivo :

    Composto da grani duri e spigolosi; grintoso.

  22. Acuto come un aggettivo (fonetica, datata):

    Pronunciato in un sussurro, o con il solo respiro; aspirato; sorda.

  1. Acuto come un avverbio :

    A un punto o bordo; penetrante; avidamente; nettamente.

    Esempi:

    'rfquotek M. Arnold'

  2. Acuto come un avverbio (non comp):

    Esattamente.

    Esempi:

    'Ci vediamo alle dodici in punto.'

  3. Acuto come un avverbio (musica):

    In un tono più alto di quanto sia corretto o desiderabile.

    Esempi:

    'Non mi è piaciuto molto il concerto perché il tenore continuava ad essere acuto sulle note alte.'

  1. Acuto avere un sostantivo (musica):

    Il simbolo ♯, posto dopo il nome di una nota nell'armatura di chiave o prima di una nota sul rigo per indicare che la nota deve essere suonata un semitono più alto.

    Esempi:

    'Il flauto della nota ha suonato un Fa♯ perfetto (Fa diesis).'

    'La trasposizione è spesso più difficile da leggere a causa di tutti i diesis e bemolli sul pentagramma.'

  2. Acuto avere un sostantivo (musica):

    Una nota suonata un semitono più alta del solito; indicato dal nome della nota seguito dal simbolo ♯.

  3. Acuto avere un sostantivo (musica):

    Una nota che è diesis in una tonalità particolare.

    Esempi:

    'Il pezzo era difficile da leggere dopo che era stato trasposto, poiché nella nuova tonalità molte note erano diesis.'

  4. Acuto avere un sostantivo (musica):

    La scala ha una particolare nota acuta come tonica.

    Esempi:

    'La' Moonlight Sonata 'di Beethoven è scritta in Do minore (Do diesis minore)'

  5. Acuto avere un sostantivo (di solito, _, al plurale):

    Qualcosa di tagliente.

    Esempi:

    'Mettere gli oggetti taglienti nel contenitore rosso appositamente contrassegnato per lo smaltimento sicuro.'

  6. Acuto avere un sostantivo :

    Uno strumento o un'arma affilata.

  7. Acuto avere un sostantivo (medicinale):

    Una siringa ipodermica.

  8. Acuto avere un sostantivo (medicina, datato):

    Un bisturi o un altro strumento da taglio utilizzato in chirurgia.

  9. Acuto avere un sostantivo :

    Una persona disonesta; un imbroglione.

    Esempi:

    'Il casinò teneva nella sala relax una serie di foto di oggetti appuntiti conosciuti che i buttafuori potevano vedere.'

    'Questo uso è spesso classificato come variante ortografica di' [[squalo]] '' e non è correlato ai significati 'appuntito' o 'tagliente' di 'acuto'. '

  10. Acuto avere un sostantivo :

    Parte di un ruscello dove l'acqua scorre molto rapidamente.

    Esempi:

    'rfquotek Charles Kingsley'

  11. Acuto avere un sostantivo :

    Un ago da cucito con una punta molto sottile, più appuntita di una smussata o di una punta in mezzo.

  12. Acuto avere un sostantivo (al plurale):

    Particelle fini di buccia mescolate a particelle grossolane di farina di cereali; cretini.

  13. Acuto avere un sostantivo (slang, datato):

    Un esperto.

  14. Acuto avere un sostantivo :

    Un pennarello (membro delle gang australiane degli anni '60 e '70).

  1. Acuto avere un verbo (musica):

    Per aumentare l'altezza di una nota di mezzo passo rendendo una nota naturale un diesis.

    Esempi:

    'Quel nuovo musicista deve essere stonato: ha affilato metà delle note della canzone!'

  2. Acuto avere un verbo :

    Per giocare brutti scherzi nella contrattazione; per agire in modo più acuto.

    Esempi:

    'rfquotek L'Estrange'

  1. Inteligente avere un verbo (intransitivo):

    Ferire o pungere.

    Esempi:

    'Dopo essere stato colpito da un lancio, il battitore ha esclamato:' Ahi, il mio braccio fa male! '

  2. Inteligente avere un verbo (transitivo):

    Per causare un furbo o un pungiglione.

  3. Inteligente avere un verbo (intransitivo):

    Per sentire un dolore pungente della mente; provare dolore o dolore acuto; soffrire; per sentire il pungiglione del male.

  1. Inteligente come un aggettivo :

    Esibire abilità o abilità sociali.

  2. Inteligente come un aggettivo (informale):

    Esibire una conoscenza intellettuale, come quella che si trova nei libri.

  3. Inteligente come un aggettivo (spesso, in combinazione):

    Dotato di tecnologia digitale / informatica.

    Esempi:

    'bomba intelligente' ',' 'auto intelligente'

    'smartcard', 'smartphone'

  4. Inteligente come un aggettivo :

    Bella vista.

    Esempi:

    'un vestito intelligente'

  5. Inteligente come un aggettivo :

    Abilmente astuto e divertente in un modo che può essere scortese e irrispettoso.

    Esempi:

    'Si è stancato del sarcasmo e dei commenti intelligenti di sua figlia' '.

    'Non fare il furbo con me!'

  6. Inteligente come un aggettivo :

    Improvviso e intenso.

  7. Inteligente come un aggettivo :

    Causando dolore acuto; pungente.

  8. Inteligente come un aggettivo :

    Acuto; acuto; commovente.

    Esempi:

    'un dolore intelligente'

  9. Inteligente come un aggettivo (USA, meridionale, datato):

    Intenso nel sentimento; doloroso. Usato solitamente con l'intensificatore dell'avverbio a destra.

    Esempi:

    'Ha alzato la voce e ha ferito i suoi sentimenti in modo intelligente.'

    'Quel gesso sulla gamba lo irrita bene.'

  10. Inteligente come un aggettivo (arcaico):

    Efficiente; vigoroso; brillante.

  11. Inteligente come un aggettivo (arcaico):

    Pretenzioso; appariscente; abete rosso.

    Esempi:

    'un abito elegante'

  12. Inteligente come un aggettivo (arcaico):

    Vivace; fresco.

    Esempi:

    'una brezza intelligente'

  1. Inteligente avere un sostantivo :

    Un dolore acuto, rapido, vivo; una puntura.

  2. Inteligente avere un sostantivo :

    Dolore o sofferenza mentale; dolore; afflizione.

  3. Inteligente avere un sostantivo :

    Soldi intelligenti.

  4. Inteligente avere un sostantivo (slang, datato):

    Un dandy; uno che è intelligente nel vestire; uno che è vivace, vivace o intelligente.

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • acuto vs acuto
  • rasoio vs affilato
  • affilatissime vs affilate
  • appuntito vs affilato
  • smussato vs affilato
  • noioso vs tagliente
  • smussato vs affilato
  • intelligente vs acuto
  • brillante vs nitido
  • intelligente vs acuto
  • acuto vs acuto
  • acuto vs intelligente
  • acuto vs spiritoso
  • debole vs nitido
  • ottuso vs acuto
  • tagliente vs lento
  • acuto vs ottuso
  • affilato vs spesso
  • piatto vs tagliente
  • piatto vs tagliente
  • acre vs tagliente
  • pungente vs tagliente
  • blando vs tagliente
  • insipido vs acuto
  • tagliente vs insapore
  • brusco vs tagliente
  • acuto vs tagliente
  • tagliente vs lancinante
  • noioso vs tagliente
  • disonesto vs acuto
  • schivo vs tagliente
  • illegale vs tagliente
  • illecito vs tagliente
  • acuto vs subdolo
  • sopra il bordo vs tagliente
  • onesto vs acuto
  • legittimo vs tagliente
  • legittimo vs tagliente
  • rispettabile vs acuto
  • preciso vs nitido
  • esatto vs nitido
  • acuto vs acuto
  • preciso vs nitido
  • impreciso vs nitido
  • impreciso vs nitido
  • acrimonioso vs acuto
  • amaro vs tagliente
  • taglio vs affilato
  • aspro vs tagliente
  • ostile vs tagliente
  • cattivo vs tagliente
  • complementare vs tagliente
  • lusinghiero vs tagliente
  • amichevole vs tagliente
  • gentile vs tagliente
  • bello vs nitido
  • chic vs tagliente
  • elegante vs tagliente
  • acuto vs intelligente
  • tagliente vs elegante
  • inelegante vs tagliente
  • trasandato vs tagliente
  • squallido vs tagliente
  • acuto vs tagliente
  • alert vs sharp
  • acuto vs acuto
  • attento vs acuto
  • acuto vs acuto
  • acuto vs inosservato
  • esattamente vs tagliente
  • sul punto vs nitido
  • precisamente vs nitido
  • accidentale vs tagliente
  • piatto vs tagliente
  • naturale vs tagliente
  • brillante vs intelligente
  • capace vs intelligente
  • intelligente vs sofisticato
  • intelligente vs spiritoso
  • indietro vs intelligente
  • banale vs intelligente
  • maleducato vs intelligente
  • noioso vs intelligente
  • inetto vs intelligente
  • coltivato vs intelligente
  • istruito vs intelligente
  • imparato vs intelligente
  • ignorante vs intelligente
  • intelligente vs incolto
  • semplice vs intelligente
  • attraente vs intelligente
  • chic vs intelligente
  • intelligente vs elegante
  • bello vs intelligente
  • sgargiante vs intelligente
  • indignato vs intelligente
  • intelligente vs cattivo gusto
  • stupido vs intelligente

Articoli Interessanti

La differenza tra Detailly e Particularly

Detailly è in dettaglio, mentre in particolare è particolarmente, estremamente.

La differenza tra Secretive e Sly

Segreto è avere un'inclinazione alla segretezza, mentre sornione è astutamente astuto.

La differenza tra Fit e Go

Fit è il grado in cui qualcosa si adatta, mentre andare è l'atto di andare.

La differenza tra Boozy e Lushy

Boozy è intossicato dall'alcol, mentre lussureggiante è dato a bere alcolici.

La differenza tra civiltà ed educazione

La civiltà è una cultura organizzata che comprende molte comunità, spesso della scala di una nazione o di un popolo, mentre l'istruzione è il processo di trasmissione di conoscenza, abilità e giudizio.

La differenza tra Cousin e Niece

Il cugino è il figlio dello zio o della zia di una persona, mentre la nipote è figlia del fratello, del cognato o della cognata.

La differenza tra Grope e Neck

Grope è un atto di brancolare, soprattutto sessualmente, mentre il collo è la parte del corpo che collega la testa e il tronco che si trova nell'uomo e in alcuni animali.

La differenza tra Clear e Manifest

Clear è in piena estensione, mentre manifest è un elenco o una fattura dei passeggeri o delle merci trasportate da un veicolo commerciale o da una nave.

La differenza tra Fizzy e Sparkling

Fizzy è una bevanda gassata analcolica, mentre lo spumante è l'atto o l'aspetto di qualcosa che brilla.

La differenza tra Hackneyed e Threadbare

Hackneyed viene ripetuto troppo spesso, mentre logoro è squallido, sfilacciato e consumato in una misura tale da mostrare i fili dell'ordito.

La differenza tra Dark e Dim

Il buio è un'assenza di luce completa o (più spesso) parziale, mentre il buio è l'oscurità.

La differenza tra Blessing e Boon

La benedizione è una sorta di aiuto o ricompensa divina o soprannaturale, mentre la benedizione è una preghiera.

La differenza tra Haven e Port

Haven è un porto o un ancoraggio protetto dal mare, mentre il porto è un luogo sulla costa in cui le navi possono ripararsi o attraccare per caricare e scaricare merci o passeggeri.

La differenza tra contingente e necessario

Il contingente è un evento che può o non può accadere, mentre necessario è un luogo in cui svolgere l'attività 'necessaria' di minzione e defecazione: un gabinetto o un gabinetto.

La differenza tra apparato e setup

L'apparecchiatura è l'insieme dei mezzi con cui una produzione specifica viene resa esistente o viene eseguito un compito, mentre l'impostazione è un'apparecchiatura progettata per uno scopo particolare.

La differenza tra notte e tramonto

La notte è il periodo tra il tramonto e l'alba, quando un luogo è rivolto lontano dal sole, quindi quando il cielo è buio, mentre il tramonto è l'ora del giorno in cui il sole scompare sotto l'orizzonte occidentale.

La differenza tra Monitor e Track

Il monitor è qualcuno che sorveglia qualcosa, mentre la traccia è un segno lasciato da qualcosa che è passato.

La differenza tra Rill e Stream

Rill è un piccolo ruscello, mentre il ruscello è un piccolo fiume.

La differenza tra Excellent e Super

Eccellente è eccellente, mentre super è molto.

La differenza tra categoria e classe

La categoria è un gruppo, spesso denominato o numerato, a cui gli elementi vengono assegnati in base a criteri di somiglianza o definiti, mentre la classe è un gruppo, una raccolta, una categoria o un insieme di caratteristiche o attributi di condivisione.

La differenza tra Call e Invoke

Chiamare è richiedere, evocare o fare cenno, mentre invocare è invocare (una persona, specialmente un dio) per aiuto, assistenza o guida.

La differenza tra Exchange e Swap

Lo scambio è un atto di scambio o negoziazione, mentre lo scambio è uno scambio di due cose comparabili.

La differenza tra Locate e Track

Localizzare è posizionare, mentre traccia è osservare lo stato (misurato) di una persona o di un oggetto nel tempo.

La differenza tra collo e gola

Il collo è la parte del corpo che collega la testa e il tronco che si trova nell'uomo e in alcuni animali, mentre la gola è la parte anteriore del collo.

La differenza tra cattivo e negativo

Il male è l'errore, l'errore, mentre il negativo è il rifiuto o la mancata assenso.