La differenza tra Motive e Reason

Quando viene utilizzato come sostantivi , motivi indica un'idea o una comunicazione che fa venir voglia di agire, soprattutto da fonti spirituali, mentre Motivo significa ciò che causa qualcosa: una causa efficiente, una causa prossima.

Quando viene utilizzato come verbi , motivi significa sollecitare o incitare da uno o più motivi, mentre Motivo significa dedurre o giungere a una conclusione essendo razionali.


motivi è anche aggettivo con il significato: provocare movimento.



controlla sotto per le altre definizioni di motivi e Motivo

  1. motivi avere un sostantivo (obsoleto):

    Un'idea o comunicazione che fa venir voglia di agire, soprattutto da fonti spirituali; un suggerimento divino.

  2. motivi avere un sostantivo :

    Un incentivo ad agire in un modo particolare; una ragione o un'emozione che fa venir voglia di fare qualcosa; tutto ciò che richiede una scelta di azione.

    Esempi:

    'sinonimi: motivazione'

  3. motivi avere un sostantivo (obsoleto, raro):

    Un arto o un altro organo del corpo che può muoversi.

    Esempi:

    'rfquotek Shakespeare'

  4. motivi avere un sostantivo (legge):

    Qualcosa che induce qualcuno a voler commettere un crimine; un motivo per un comportamento criminale.

    Esempi:

    'Quale sarebbe stato il suo motivo per bruciare il cottage?'

    «Nessuno poteva capire perché avesse nascosto la pala; nel migliore dei casi le sue motivazioni erano oscure.

  5. motivi avere un sostantivo (architettura, belle arti):

    Un motivo.

  6. motivi avere un sostantivo (musica):

    Un motivo; un tema o un soggetto, soprattutto uno che è centrale per il lavoro o spesso ripetuto.

    Esempi:

    'Se ascolti attentamente, puoi sentire i flauti che imitano il motivo del violoncello.'

  1. motivi avere un verbo (transitivo):

    Per sollecitare o incitare da uno o più motivi; spostare.

    Esempi:

    'sinonimi: motivare'

  1. motivi come un aggettivo :

    Causare il movimento; avere il potere di muoversi o tendere a muoversi

    Esempi:

    'un argomento motivante'

    '' forza motrice '

    'sinonimi: in movimento'

  2. motivi come un aggettivo :

    Relativo al movimento e / o alla sua causa

    Esempi:

    'sinonimi: motional'

  1. Motivo avere un sostantivo (logica):

    Una causa: ciò che causa qualcosa: una causa efficiente, una causa prossima. Un motivo per un'azione o una determinazione. Una scusa: un pensiero o una considerazione offerta a sostegno di una determinazione o di un'opinione; ciò che viene offerto o accettato come spiegazione. Una premessa posta dopo la sua conclusione.

    Esempi:

    'Il motivo per cui questo albero è caduto è che era marcito.'

    'Il motivo per cui ho rapinato la banca era che avevo bisogno di soldi.'

    'Se non mi dai un motivo per venire con te, non lo farò.'

  2. Motivo avere un sostantivo (non numerabile):

    Pensiero razionale (o capacità di farlo); le facoltà cognitive, collettivamente, di concezione, giudizio, deduzione e intuizione.

    Esempi:

    'L'umanità dovrebbe sviluppare la ragione al di sopra di tutte le altre virtù.'

  3. Motivo avere un sostantivo (obsoleto):

    Qualcosa di ragionevole, in accordo con il pensiero; giustizia.

  4. Motivo avere un sostantivo (matematica, obsoleto):

    Rapporto; proporzione.

    Esempi:

    'rfquotek Barrow'

  1. Motivo avere un verbo (intransitivo):

    Per dedurre o giungere a una conclusione essendo razionali

  2. Motivo avere un verbo (intransitivo):

    Eseguire un processo di deduzione o di induzione, al fine di convincere o confutare; litigare.

  3. Motivo avere un verbo (intransitivo):

    Conversare; confrontare le opinioni.

  4. Motivo avere un verbo (transitivo):

    Organizzare e presentare le ragioni a favore o contro; esaminare o discutere per argomenti; discutere o discutere.

    Esempi:

    'Ho discusso la questione con il mio amico.'

  5. Motivo avere un verbo (transitivo, raro):

    Per supportare con ragioni, come richiesta.

  6. Motivo avere un verbo (transitivo):

    Per persuadere ragionando o argomentando.

    Esempi:

    'ragionare in una credenza; ragionare uno fuori dal suo piano '

  7. Motivo avere un verbo (transitivo, con '' [[down]] ''):

    Per superare o conquistare adducendo ragioni.

    Esempi:

    'ragionare su una passione'

  8. Motivo avere un verbo (transitivo, di solito con '[[out]]' '):

    Trovare per processo logico; per spiegare o giustificare con motivi o argomenti.

    Esempi:

    'per ragionare sulle cause delle biblioteche della luna'

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • motivo vs motivo
  • causa vs ragione
  • razionale vs ragione
  • motivo vs ragione
  • scusa vs ragione

Articoli Interessanti