La differenza tra Breach e Break

Quando viene utilizzato come sostantivi , violazione indica una fessura o un'apertura creata mediante rottura o percosse, come in un muro, fortificazione o argine, mentre rompere significa un esempio di rompere qualcosa in due o più pezzi.

Quando viene utilizzato come verbi , violazione significa fare una breccia, mentre rompere significa separare in due o più pezzi, fratturarsi o incrinarsi, mediante un processo che non può essere facilmente invertito per il rimontaggio. rompersi o fratturarsi (ossa) sotto sforzo fisico.


controllare sotto per le altre definizioni di Violazione e Rompere



  1. Violazione avere un sostantivo :

    Uno spazio vuoto o un'apertura creata da rotture o percosse, come in un muro, fortificazione o argine; lo spazio tra le parti di un corpo solido lacerato dalla violenza

    Esempi:

    'sinonimi: rottura rottura fessura'

  2. Violazione avere un sostantivo :

    Una rottura di relazioni amichevoli, un litigio.

  3. Violazione avere un sostantivo :

    Una rottura delle acque, come sopra una nave o una difesa costiera; le acque stesse

    Esempi:

    'Una breccia evidente è quando le onde rotolano sulla nave senza rompersi. Una breccia pulita è quando tutto sul ponte viene spazzato via.

    'sinonimi: surge surf'

  4. Violazione avere un sostantivo :

    Uno scoppio su; un assalto.

  5. Violazione avere un sostantivo (arcaico):

    Un livido; una ferita.

  6. Violazione avere un sostantivo (arcaico):

    Un'ernia; una rottura.

  7. Violazione avere un sostantivo (legale):

    Una violazione o infrazione di una legge, o di qualsiasi obbligo o vincolo; violazione; inadempimento

    Esempi:

    '[[violazione della promessa violazione della promessa]]'

  8. Violazione avere un sostantivo (figurativo):

    Una differenza di opinioni, classe sociale ecc.

  9. Violazione avere un sostantivo :

    L'atto di rottura, in senso figurato.

  1. Violazione avere un verbo (transitivo):

    Per fare una breccia.

    Esempi:

    'Hanno violato il muro esterno, ma non quello principale.'

  2. Violazione avere un verbo (transitivo):

    Violare o rompere.

  3. Violazione avere un verbo (transitivo, nautico, del mare):

    Per irrompere in una nave o in una difesa costiera.

  4. Violazione avere un verbo (intransitivo, di una balena):

    Per saltare fuori dall'acqua.

  1. Rompere avere un verbo (transitivo, intransitivo):

    Separarsi in due o più pezzi, fratturarsi o incrinarsi, con un processo che non può essere facilmente invertito per il rimontaggio. Per incrinarsi o fratturarsi (ossa) sotto sforzo fisico.

    Esempi:

    'Se il vaso cade a terra, potrebbe rompersi.'

    'Per prendersi cura della vittima dell'incidente, romperà il finestrino dell'auto.'

    'Le sue costole si sono rotte sotto il peso delle rocce ammucchiate sul suo petto.'

    'Si è rotta il collo.'

    'È scivolato sul ghiaccio e si è rotto una gamba.'

  2. Rompere avere un verbo (transitivo):

    Per dividere (qualcosa, spesso denaro) in unità più piccole.

    Esempi:

    'Puoi rompere una banconota da cento dollari per me?'

    'Il grossista ha suddiviso i carichi dei container in palette e scatole per i rivenditori locali.'

  3. Rompere avere un verbo (transitivo):

    Per far perdere (una persona o un animale) lo spirito o la volontà; per schiacciare gli spiriti di. Per trasformare un animale in una bestia da soma.

    Esempi:

    'La morte di suo figlio ha distrutto Angela.'

    'Gli interrogatori hanno usato molte forme di tortura per rompere i prigionieri di guerra.'

    'L'interrogante sperava di spezzarla per ottenere la sua testimonianza contro i suoi complici.'

    'Devi rompere un elefante prima di poterlo usare come animale da soma.'

  4. Rompere avere un verbo (intransitivo):

    Essere schiacciato o sopraffatto dal dolore o dal dolore.

    Esempi:

    'Mi si spezza il cuore.'

  5. Rompere avere un verbo (transitivo):

    Interrompere; distruggere la continuità di; sciogliere o terminare.

    Esempi:

    'Devo rompere questa abitudine che ho di mangiarmi le unghie.'

    'rompere il silenzio; rompere il sonno; rompere il proprio viaggio '

    'Avevo vinto quattro partite di fila, ma ora hai rotto la mia serie di fortuna.'

  6. Rompere avere un verbo (transitivo):

    Rovinare finanziariamente.

    Esempi:

    'La recessione ha rotto alcune piccole imprese.'

  7. Rompere avere un verbo (transitivo):

    Violare, non aderire.

    Esempi:

    'Quando andrai a Vancouver, promettimi che non infrangerai la legge.'

    'Ha infranto i suoi voti tradendo sua moglie.'

    '' rompere la parola '

    'Il viaggio nel tempo infrangerebbe le leggi della fisica.'

  8. Rompere avere un verbo (intransitivo, di febbre):

    Superare la parte più pericolosa della malattia; scendere, in termini di temperatura.

    Esempi:

    'La febbre di Susan è scoppiata verso le 3 del mattino e il dottore ha detto che il peggio era passato.'

  9. Rompere avere un verbo (intransitivo, di a, _, incantesimo di stabilita, _, tempo atmosferico):

    Finire.

    Esempi:

    'Le previsioni dicono che il caldo arriverà entro metà settimana.'

  10. Rompere avere un verbo (intransitivo, di, _, tempesta):

    Iniziare; finire.

    Esempi:

    'Siamo corsi a trovare riparo prima che scoppiasse la tempesta.'

    'Verso mezzogiorno è scoppiato il temporale e il pomeriggio era calmo e soleggiato.'

  11. Rompere avere un verbo (intransitivo, di mattina, alba, giorno ecc.):

    Arrivare.

    Esempi:

    'Il mattino è arrivato.'

    'La giornata si è fatta chiara e nitida.'

  12. Rompere avere un verbo (transitivo, gaming, _, slang):

    Rendere (un gioco) incontrastato alterando le sue regole o sfruttando le scappatoie o le debolezze in esse in un modo che dia a un giocatore un vantaggio sleale.

    Esempi:

    'Cambiare le regole per consentire al bianco di avere tre regine in più infrangerebbe gli scacchi.'

    'Ho rotto il gioco di ruolo addestrando tutti i membri del mio gruppo a lanciare palle di fuoco e ad usare le spade.'

  13. Rompere avere un verbo (transitivo, intransitivo):

    Per fermare, o per causare l'arresto, funzionare correttamente o del tutto. Per far sì che (alcune funzionalità di un programma o di una parte di software) smettano di funzionare correttamente; per causare una regressione.

    Esempi:

    'Nel giorno più caldo dell'anno il frigorifero si è rotto.'

    'Avete rotto voi due il carrello correndo con esso?'

    'L'aggiunta del supporto a 64 bit ha interrotto la compatibilità con le versioni precedenti.'

  14. Rompere avere un verbo (transitivo):

    Per causare (una barriera) a non bloccare più. Per far rompere il guscio di (un uovo), in modo che l'interno (tuorlo) sia accessibile. Per aprire (una cassaforte) senza utilizzare la chiave, la combinazione o simili corrette.

    Esempi:

    '' rompere un sigillo '

  15. Rompere avere un verbo (transitivo):

    Per distruggere la disposizione di; gettare nel disordine; forare.

    Esempi:

    'La cavalleria non è riuscita a rompere le piazze britanniche.'

  16. Rompere avere un verbo (intransitivo, di un'onda d'acqua):

    Crollare nel surf, dopo essere arrivati ​​in acque poco profonde.

  17. Rompere avere un verbo (intransitivo):

    Per esplodere; per farsi strada; per entrare in vista.

  18. Rompere avere un verbo (intransitivo):

    Interrompere o cessare temporaneamente il proprio lavoro o occupazione.

    Esempi:

    'Facciamo una pausa pranzo.'

  19. Rompere avere un verbo (transitivo):

    Interrompere (una caduta) inserendo qualcosa in modo che l'oggetto in caduta non colpisca (immediatamente) qualcos'altro sottostante.

    Esempi:

    'È sopravvissuto al salto dalla finestra perché i cespugli sottostanti hanno interrotto la sua caduta.'

  20. Rompere avere un verbo (transitivo, ergativo):

    Per divulgare o far conoscere una notizia, ecc.

    Esempi:

    'Il giornalista voleva raccontare una grande storia, qualcosa che lo avrebbe reso famoso.'

    'Non so come dirtelo, ma il tuo gatto non tornerà.'

    'Nelle ultime notizie di rottura ...'

    'Quando si è diffusa la notizia del loro divorzio, ...'

  21. Rompere avere un verbo (intransitivo, di un [[sound]]):

    Diventare udibile all'improvviso.

  22. Rompere avere un verbo (transitivo):

    Per cambiare bruscamente uno stato stazionario.

    Esempi:

    'La sua tosse ha rotto il silenzio.'

    'Il suo accendere le luci ha spezzato l'incantesimo.'

    'Con l'umore rotto, quello che stavamo facendo sembrava piuttosto sciocco.'

  23. Rompere avere un verbo (copulativo, informale):

    Per diventare improvvisamente.

    Esempi:

    'Le cose iniziarono a peggiorare per lui quando i suoi genitori morirono.'

    'L'arresto era normale, quando improvvisamente il sospetto è diventato brutto.'

  24. Rompere avere un verbo (intransitivo):

    Di una voce maschile, per diventare più profonda durante la pubertà.

  25. Rompere avere un verbo (intransitivo):

    Di una voce, da alterare nel tipo per emozione o tensione: negli uomini generalmente salire, nelle donne a volte scendere; spezzare.

    Esempi:

    'La sua voce si spezza quando si emoziona.'

  26. Rompere avere un verbo (transitivo):

    Superare o fare meglio di (un numero specifico), fare meglio di (un record), stabilendo un nuovo record.

    Esempi:

    'Ha battuto il record dei 100 metri maschili.'

    'Non posso credere che abbia rotto 3 sotto il valore medio!'

    'Il poliziotto ha superato i sessant'anni in una strada residenziale nella fretta di catturare il ladro.'

  27. Rompere avere un verbo (sport e giochi):

    Per vincere una partita (contro il proprio avversario) come ricevitore. Per fare il primo colpo; spargere le palline dalla disposizione ordinata iniziale. Per rimuovere uno dei due uomini su (un punto).

    Esempi:

    'Ha bisogno di un break di servizio per vincere la partita.'

    'È il tuo o il mio turno di rompere?'

  28. Rompere avere un verbo (transitivo, militare, più spesso al, _, passivo):

    Declassare, ridurre il grado militare di.

  29. Rompere avere un verbo (transitivo):

    Per terminare (una connessione), per disconnettersi.

    Esempi:

    'L'arbitro ha ordinato ai pugili di rompere il clinch.'

    'L'arbitro ha rotto la vittoria dei pugili.'

    'Non riuscivo a sentire niente di quello che diceva, quindi ho interrotto la connessione e l'ho richiamato.'

  30. Rompere avere un verbo (intransitivo, di un [[emulsione]]):

    Demulsificare.

  31. Rompere avere un verbo (intransitivo, sportivo):

    Per contrattaccare

  32. Rompere avere un verbo (transitivo, obsoleto):

    Per aprire, come scopo; per divulgare, divulgare o comunicare.

  33. Rompere avere un verbo (intransitivo):

    Indebolirsi in costituzione o facoltà; perdere salute o forza.

  34. Rompere avere un verbo (intransitivo, obsoleto):

    Fallire negli affari; fallire.

  35. Rompere avere un verbo (transitivo):

    Per distruggere la forza, la fermezza o la consistenza di.

    Esempi:

    'rompere il lino'

  36. Rompere avere un verbo (transitivo):

    Per distruggere il carattere ufficiale e lo status di; al cassiere; dismettere.

  37. Rompere avere un verbo (intransitivo):

    Per fare un cambiamento brusco o improvviso; per cambiare l'andatura.

    Esempi:

    'entrare in una corsa o galoppare'

  38. Rompere avere un verbo (intransitivo, arcaico):

    Cadere fuori; interrompere l'amicizia.

  1. Rompere avere un sostantivo :

    Un esempio di rompere qualcosa in due o più pezzi.

    Esempi:

    'Il femore ha una rottura netta e quindi dovrebbe guarire facilmente.'

  2. Rompere avere un sostantivo :

    Uno spazio fisico che si apre in qualcosa o tra due cose.

    Esempi:

    'Il sole è uscito in uno squarcio tra le nuvole.'

    'Ha aspettato minuti per una pausa nel traffico per attraversare l'autostrada.'

  3. Rompere avere un sostantivo :

    Una pausa o una pausa, di solito dal lavoro.

    Esempi:

    'Facciamo una pausa di cinque minuti.'

  4. Rompere avere un sostantivo (UK):

    un momento per gli studenti per parlare o giocare.

  5. Rompere avere un sostantivo :

    Una breve vacanza.

    Esempi:

    'un fine settimana sull'Isola di Wight'

  6. Rompere avere un sostantivo :

    Una rottura temporanea con un partner romantico.

    Esempi:

    'Penso che abbiamo bisogno di una pausa.'

  7. Rompere avere un sostantivo :

    Un intervallo o un intervallo tra due parti di uno spettacolo, ad esempio uno spettacolo teatrale, una trasmissione o un gioco sportivo.

  8. Rompere avere un sostantivo :

    Un cambiamento significativo nelle circostanze, nell'atteggiamento, nella percezione o nel centro dell'attenzione.

    Esempi:

    'grande occasione''

    'pausa fortunata, brutta pausa' '

  9. Rompere avere un sostantivo :

    L'inizio (della mattina).

    Esempi:

    '[[daybreak daybreak]]'

    'al sorgere del sole'

  10. Rompere avere un sostantivo :

    Un atto di fuga.

    Esempi:

    'fare una pausa per questo, per la porta'

    'È stata una rottura netta.'

    'evasione''

  11. Rompere avere un sostantivo :

    La separazione tra righe o paragrafi di un testo scritto.

  12. Rompere avere un sostantivo (British, tempo):

    Un cambiamento, in particolare la fine di un periodo di persistente bel tempo o cattivo tempo.

  13. Rompere avere un sostantivo (sport, _ e, _, giochi):

    Una partita vinta dal / i giocatore / i ricevente / i. Il primo colpo in una partita a biliardo Il numero di punti segnati da un giocatore in una visita al tavolo Il contrattacco Un luogo in cui le onde si infrangono (cioè, dove le onde si lanciano o si riversano in avanti creando acqua bianca).

    Esempi:

    'L'ultima sosta nell'area di Greenmount è Kirra Point.'

  14. Rompere avere un sostantivo (datato):

    Una grande carrozza a quattro ruote, con corpo dritto e calotta superiore, con il posto di guida davanti e il cameriere dietro.

  15. Rompere avere un sostantivo (equitazione):

    Un pezzo affilato o un filetto.

  16. Rompere avere un sostantivo (musica):

    Una breve sezione di musica, spesso tra le strofe, in cui alcuni interpreti si fermano mentre altri continuano.

    Esempi:

    'La rottura del violino è stata sorprendente; è stato un peccato che il cantante sia tornato con la nota sbagliata.

  17. Rompere avere un sostantivo (musica):

    Il punto della scala musicale in cui uno strumento a fiato è progettato per overblow, cioè per spostarsi dal suo registro inferiore a quello superiore.

    Esempi:

    'Attraversare la pausa senza intoppi è una delle prime lezioni che il giovane clarinettista deve imparare.'

  1. Rompere avere un sostantivo (musica):

    Una sezione di ripetizione estesa della pausa percussiva di una canzone, creata da un DJ hip-hop come musica dance ritmica.

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • rottura vs scoppio
  • rottura vs busto
  • rompere vs frantumare
  • rottura vs taglio
  • break vs smash
  • rottura vs divisione
  • rottura vs crack
  • rottura vs frattura
  • assemblare vs rompere
  • rottura vs correzione
  • break vs join
  • rompere vs riparare
  • rompere vs mettere insieme
  • rottura vs riparazione
  • pausa vs domare
  • rottura vs rottura
  • rottura vs busto
  • rompere vs fallire
  • rompere vs andare giù
  • pausa vs attesa
  • rompere vs contravvenire
  • rompere vs andare contro
  • rompere vs violare
  • rottura vs divisione
  • violazione vs rottura
  • pausa vs gap
  • pausa vs spazio
  • pausa vs time out
  • pausa vs ricreazione

Articoli Interessanti

La differenza tra Genderfluid e Non binario

Genderfluid non ha un genere fisso, mentre non binario non è binario.

La differenza tra Buff e Revamp

Il buff è cuoio non tinto dalla pelle di bufalo o animali simili, mentre il rinnovamento è un rinnovamento, una revisione o un miglioramento.

La differenza tra Ménage à trois e Threesome

Ménage à trois è una famiglia o relazione in cui tre persone vivono insieme come amanti, mentre il trio è un gruppo di tre persone.

La differenza tra razionalizzazione e ragionamento

La razionalizzazione è il processo o il risultato della razionalizzazione, mentre il ragionamento è la deduzione di inferenze o interpretazioni da premesse.

La differenza tra Ghost e Spirit

Il fantasma è lo spirito, mentre lo spirito è l'anima di una persona o di un'altra creatura.

La differenza tra Aggiungi e Contribuisci

Aggiungere è unire o unire (ad esempio una cosa con un'altra, o come più particolari) in modo da aumentare il numero, aumentare la quantità o ingrandire la grandezza, o in modo da formare un aggregato, mentre contribuire è dare qualcosa che è o diventa parte di un tutto più grande.

La differenza tra Connection e Link

La connessione è l'atto di connessione, mentre il collegamento è una connessione tra luoghi, persone, eventi, cose o idee.

La differenza tra Chief e Manager

Il capo è un leader o capo di un gruppo di persone, organizzazione, ecc., Mentre il manager è una persona il cui compito è gestire qualcosa, come un'azienda, un ristorante o una squadra sportiva.

La differenza tra Canale e Stretto

Il canale è il confine fisico di un fiume o di un pantano, costituito da un letto e sponde, mentre lo stretto è uno stretto canale d'acqua che collega due corpi d'acqua più grandi.

La differenza tra dispositivo e invenzione

Per dispositivo si intende qualsiasi apparecchiatura realizzata per uno scopo particolare, specialmente meccanico o elettrico, mentre l'invenzione è qualcosa di inventato.

La differenza tra Celestial e Heavenly

Il celeste è celeste, divino, in senso religioso o figurato, mentre celeste è o appartiene al paradiso in cui credono molte religioni.

La differenza tra terrore e paura

Il terrore è una grande paura in vista del male imminente, mentre la paura è un'emozione forte, incontrollabile e spiacevole causata dal pericolo o dalla minaccia reale o percepita.

La differenza tra School e Shoal

La scuola è un gruppo di pesci o un gruppo di mammiferi marini come focene, delfini o balene, mentre il banco è un banco di sabbia o un banco di sabbia che crea un fondale basso.

La differenza tra lucioperca e lucioperca

Il lucioperca è una delle cinque specie di pesci del genere sander della famiglia dei percidae (persici e darters), mentre il lucioperca è un pesce d'acqua dolce europeo della famiglia dei percidae, strettamente imparentato con il pesce persico, sander lucioperca.

La differenza tra Loof e Palm

Loof è il palmo della mano, mentre il palmo è uno qualsiasi dei vari alberi sempreverdi della famiglia delle palmae o delle arecaceae, che si trovano principalmente ai tropici.

La differenza tra Angler e Fisherman

Il pescatore è una persona che pesca con amo e lenza, mentre il pescatore è un pescatore, una persona impegnata nella pesca: qualsiasi persona che tenti di pescare. una persona la cui professione è pescare.

La differenza tra Furtive e Surreptitious

Furtivo è furtivo, mentre surrettizio è furtivo, furtivo, ben nascosto, nascosto (specialmente i movimenti).

La differenza tra Deploy e Ploy

Il dispiegamento è il dispiegamento, mentre lo stratagemma è una tattica, una strategia o un espediente.

La differenza tra Illusion e Trick

L'illusione è tutto ciò che sembra essere qualcosa che non è, mentre il trucco è qualcosa progettato per ingannare o truffare.

La differenza tra Hull e Shuck

Lo scafo è il rivestimento esterno di un frutto o di un seme, mentre il guscio è il guscio o la buccia, in particolare dei cereali (ad esempio mais / mais) o delle noci (ad esempio noci).

La differenza tra rame e minerale di pavone

Il rame è un elemento metallico bruno-rossastro, malleabile, duttile con elevata conduttività elettrica e termica, simbolo cu e numero atomico 29, mentre il minerale di pavone è bornite.

La differenza tra Guts e Viscera

La differenza tra Accordo e Trattato

L'accordo è l'accordo o il concorso di opinione, volontà o azione, mentre il trattato è un accordo vincolante concluso da soggetti di diritto internazionale, vale a dire stati e organizzazioni internazionali.

La differenza tra Macro e Micro

Macro è un'abbreviazione relativamente umana di input complesso per un programma per computer, mentre micro è microgestione.

La differenza tra freddo e freddo

Il freddo è raffreddato, mentre il freddo ha una bassa temperatura.