La differenza tra temperamento e temperamento

Quando viene utilizzato come sostantivi , temperare significa una tendenza ad essere in un certo tipo di umore, mentre temperamento indica una miscela moderata e proporzionata di elementi o ingredienti in un composto.


Temperare è anche verbo con il significato: moderare o controllare.



controlla sotto per le altre definizioni di Temperare e Temperamento



  1. Temperare avere un sostantivo :

    Una tendenza a essere in un certo tipo di umore; un modo abituale di pensare, comportarsi o reagire.



    Esempi:

    'avere un carattere buono, cattivo o calmo' '

  2. Temperare avere un sostantivo :

    Stato mentale; umore.



  3. Temperare avere un sostantivo :

    Una tendenza ad arrabbiarsi.

    Esempi:

    'avere un temperamento frettoloso' '

    'Ha un bel carattere quando ha a che fare con i venditori.'

  4. Temperare avere un sostantivo :

    Rabbia; un impeto di rabbia.

    Esempi:

    'uno scoppio di collera' '

  5. Temperare avere un sostantivo :

    Calma della mente; moderazione; equanimità; compostezza.

    Esempi:

    'per mantenere la calma; perdere la pazienza; per riprendersi '

  6. Temperare avere un sostantivo (obsoleto):

    Costituzione del corpo; la miscela o proporzione relativa dei quattro umori: sangue, coler, catarro e malinconia.

  7. Temperare avere un sostantivo :

    Stato di mezzo o corso; significare; medio.

  8. Temperare avere un sostantivo :

    Lo stato di qualsiasi sostanza composta che risulta dalla miscela di vari ingredienti; dovuta miscela di qualità diverse.

    Esempi:

    'il temperamento del mortaio'

  9. Temperare avere un sostantivo :

    Il trattamento termico a cui è stato sottoposto un metallo o altro materiale; un materiale che ha subito un particolare trattamento termico.

  10. Temperare avere un sostantivo :

    Lo stato di un metallo o di un'altra sostanza, soprattutto per quanto riguarda la sua durezza, prodotto da un processo di riscaldamento o raffreddamento.

    Esempi:

    'la tempra del ferro o dell'acciaio'

  11. Temperare avere un sostantivo (produzione di zucchero, storica):

    Latte di lime, o altra sostanza, impiegata nel processo precedentemente utilizzato per chiarificare lo zucchero.

  1. Temperare avere un verbo :

    Per moderare o controllare.

    Esempi:

    'Tempera la tua lingua con i bambini.'

  2. Temperare avere un verbo :

    Per rafforzare o indurire un materiale, in particolare il metallo, mediante trattamento termico; ricottura.

    Esempi:

    “La tempra è una tecnica di trattamento termico applicata a metalli, leghe e vetro per ottenere una maggiore tenacità aumentando la resistenza dei materiali e / o la duttilità. La tempra viene eseguita mediante un riscaldamento controllato del pezzo da lavorare a una temperatura inferiore alla sua temperatura critica eutettica inferiore. '

  3. Temperare avere un verbo :

    Per rosolare le spezie nel burro chiarificato o nell'olio per rilasciare oli essenziali per aromatizzare un piatto della cucina dell'Asia meridionale.

  4. Temperare avere un verbo :

    Impastare argilla, gesso o malta con acqua per ottenere la giusta consistenza.

  5. Temperare avere un verbo (musica):

    Adattare, come la scala matematica alla scala reale, oa quella nell'uso effettivo.

  6. Temperare avere un verbo (obsoleto, [[Latinism]]):

    Governare; gestire.

  7. Temperare avere un verbo (arcaico):

    Combinare nelle debite proporzioni; costituire; comporre.

  8. Temperare avere un verbo (arcaico):

    Mescolarsi in debita proporzione; preparare unendo; modificare, come aggiungendo qualche nuovo elemento; qualificarsi, come da un ingrediente; quindi, per ammorbidire; calmare; per alleviare.

  9. Temperare avere un verbo (obsoleto):

    Per adattarsi insieme; regolare; assecondare.

  1. Temperamento avere un sostantivo (obsoleto):

    Una miscela moderata e proporzionata di elementi o ingredienti in un composto; la condizione in cui gli elementi sono mescolati nelle loro giuste proporzioni.

  2. Temperamento avere un sostantivo (obsoleto):

    Qualsiasi stato o condizione determinata dalla proporzione dei suoi ingredienti o dal modo in cui sono miscelati; consistenza, composizione; miscela.

  3. Temperamento avere un sostantivo :

    Il solito modo di pensare, comportarsi o reagire di una persona.

  4. Temperamento avere un sostantivo :

    Una tendenza a diventare irritabile o arrabbiato.

  5. Temperamento avere un sostantivo (musica):

    L'alterazione di determinati intervalli dai loro valori corretti al fine di migliorare il passaggio da chiave a chiave.

  6. Temperamento avere un sostantivo (psicologia):

    Differenze individuali di comportamento che sono biologicamente basate e sono relativamente indipendenti dall'apprendimento, dal sistema di valori e dagli atteggiamenti.

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • disposizione vs temperamento
  • temperamento vs temperamento
  • rabbia vs temperamento
  • tempra vs temperamento

Articoli Interessanti

La differenza tra Bat e Flittermouse

Il pipistrello è uno dei piccoli mammiferi notturni volanti dell'ordine dei chirotteri, che navigano per ecolocalizzazione, mentre il topo volante è un pipistrello.

La differenza tra vantaggioso e vantaggioso

Vantaggioso è essere vantaggioso, benefico, mentre benefico è utile o buono per qualcosa o qualcuno.

La differenza tra Mundane e Routine

Mundane è un essere umano ordinario e insignificante, mentre la routine è una linea di condotta da seguire regolarmente.

La differenza tra incredibile e eccezionale

Stupefacente sta causando meraviglia e stupore, mentre eccezionale è prominente o evidente.

La differenza tra Cordage e Shroud

Il cordame è un insieme di corde e corde, in particolare quello utilizzato per il sartiame di una nave, mentre il sudario è ciò che veste, copre, nasconde o protegge.

La differenza tra Bequeath e Will

Lasciare in eredità è dare o lasciare per volontà, mentre volontà è desiderare, desiderare (qualcosa).

La differenza tra Enemy e Friend

Il nemico è qualcuno che è ostile a, prova odio verso, si oppone agli interessi o intende ferire qualcun altro, mentre l'amico è una persona diversa da un familiare, coniuge o amante di cui si gode la compagnia e verso cui si prova affetto.

La differenza tra mamma e mamma

Ma è madre, mamma, mentre la mamma è madre.

La differenza tra Series e String

La serie è una serie di cose che si susseguono o sono collegate una dopo l'altra, mentre la corda è una struttura lunga, sottile e flessibile composta da fili intrecciati insieme.

La differenza tra Ego e Id

L'ego è il sé, specialmente con un senso di importanza personale, mentre l'Es è la componente impulsiva inconscia del modello psicoanalitico freudiano.

La differenza tra Frase e Frase semplice

La frase è la decisione o il giudizio di una giuria o di un tribunale, mentre la frase semplice è una frase che contiene una clausola indipendente e nessuna clausola dipendente.

La differenza tra inimicizia e ostilità

L'inimicizia è la qualità dell'essere un nemico, mentre l'ostilità è lo stato di essere ostile.

La differenza tra dono e forza

Il dono è qualcosa dato a un altro volontariamente, gratuitamente, mentre la forza è la qualità o il grado di essere forti.

La differenza tra Abstruse ed Esoteric

L'astruso è difficile da comprendere o capire, mentre l'esoterico è inteso o può essere compreso solo da un piccolo numero di persone con una conoscenza o un interesse specializzato o una cerchia ristretta illuminata.

La differenza tra intellettuale e mente

L'intellettuale è una persona intelligente e istruita, specialmente una che parla di argomenti appresi, mentre la mente è l'abilità di pensiero razionale.

La differenza tra Drake e Wyvern

Drake è un'anatra maschio, mentre la viverna è una creatura draconiana che possiede ali, solo due zampe e solitamente una coda appuntita.

La differenza tra il grande squalo bianco e il puntatore bianco

Il grande squalo bianco è un grande squalo, carcharodon carcharias, delle acque superficiali costiere in tutti i principali oceani che si nutre di pesci e mammiferi marini, mentre il puntatore bianco è una specie di squalo.

La differenza tra Flail e Whip

Il flagello è uno strumento utilizzato per la trebbiatura, costituito da un lungo manico con un bastone più corto fissato con un breve pezzo di catena, perizoma o materiale simile, mentre la frusta è una frusta.

La differenza tra Cipher e Code

Cipher è un carattere numerico, mentre il codice è un breve simbolo, spesso con poca relazione con l'elemento che rappresenta.

La differenza tra Bucket e Pail

Il secchio è un contenitore in materiale rigido, spesso con una maniglia, utilizzato per trasportare liquidi o piccoli oggetti, mentre il secchio è un recipiente di legno, latta, plastica, ecc., Di solito cilindrico e dotato di una maniglia - utilizzato soprattutto per il trasporto di liquidi , ad esempio acqua o latte.

La differenza tra Apex e Pinnacle

L'apice è il punto 'più alto' o più grande di qualcosa, mentre l'apice è il punto più alto.

La differenza tra Paste e Stick

La pasta è uno di farina, grasso o ingredienti simili utilizzati per fare la pasticceria, mentre il bastone è un pezzo di legno allungato o materiale simile, tipicamente utilizzato, ad esempio come bacchetta o bastone. un ramo piccolo e sottile di un albero o di un cespuglio.

La differenza tra ibrido e misto

L'ibrido è costituito da diversi componenti 'ibridati', mentre il misto ha due o più aspetti separati.

La differenza tra la donna Cis e la ragazza genetica

La donna cis è una donna cisgender, mentre la ragazza genetica è una donna cis.

La differenza tra Diagram e Schematic

Il diagramma è un piano, un disegno, uno schizzo o uno schema per mostrare come funziona qualcosa o mostrare le relazioni tra le parti di un tutto, mentre lo schema è un disegno semplificato generalmente utilizzato da ingegneri e tecnici per descrivere e capire come funziona un sistema a un livello astratto. i disegni schematici richiedono spesso l'uso di simboli line art standard del settore in modo che possano essere compresi all'interno dei settori.