La differenza tra non valido e non valido

Quando viene utilizzato come aggettivi , non valido significa non valido, mentre non valido significa non valido.


Non valido è anche sostantivo con il significato: qualsiasi persona con disabilità o malattia.

Non valido è anche verbo con il significato: esonerare dal dovere a causa di lesioni o cattiva salute.



controllare sotto per le altre definizioni di Non valido e Non valido

  1. Non valido come un aggettivo :

    Non valido; non vero, corretto, accettabile o appropriato.

    Esempi:

    'Il tuo argomento non è valido perché utilizza un ragionamento circolare.'

    'Questo contratto non valido non può essere applicato legalmente.'

  1. Non valido avere un sostantivo (datato, a volte, offensivo):

    Qualsiasi persona con disabilità o malattia.

  2. Non valido avere un sostantivo (datato, a volte, offensivo):

    Una persona che è confinata a casa oa letto a causa di malattia, disabilità o infortunio; uno che è troppo malato o debole per prendersi cura di se stesso.

  3. Non valido avere un sostantivo (arcaico):

    Un membro disabile delle forze armate; uno inadatto al servizio attivo a causa di un infortunio.

  1. Non valido come un aggettivo :

    Destinato all'uso da parte di un invalido.

  1. Non valido avere un verbo (Britannico, transitivo):

    Per esentare dal dovere a causa di lesioni o problemi di salute.

    Esempi:

    'Era invalido a casa dopo l'incidente automobilistico.'

  2. Non valido avere un verbo (transitivo):

    Per rendere invalido o influenzare con la malattia.

  1. Non valido come un aggettivo :

    Non valido.

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • non valido vs non valido
  • non consentito vs non valido
  • non valido vs valido
  • non valido vs non valido

Articoli Interessanti