La differenza tra Intend e Mean

Quando viene utilizzato come verbi , avere intenzione significa fissare la mente su (qualcosa da realizzare), mentre significare significa intendere, pianificare (fare).


Significare è anche sostantivo con il significato: un metodo o un corso di azione utilizzato per ottenere un risultato.



Significare è anche aggettivo con il significato: comune.



controlla sotto per le altre definizioni di Avere intenzione e Significare

  1. Avere intenzione avere un verbo (ambitransitivo, solitamente seguito dalla particella 'a'):



    Per fissare la mente su (qualcosa da realizzare); essere intento

    Esempi:

    'Ha intenzione di andare all'università.'

    'Evidentemente intendevano fare qualche malizia.'



    'sinonimi: scopo del piano di progettazione medio'

  2. Avere intenzione avere un verbo :

    Per fissare la mente; partecipare a; prendersi cura di; sovrintendere; considerare.

  3. Avere intenzione avere un verbo (obsoleto):

    Allungare per estendere; distendere.

  4. Avere intenzione avere un verbo :

    Forzare; tendere.

  5. Avere intenzione avere un verbo (obsoleto):

    Per intensificare; rafforzare.

  6. Avere intenzione avere un verbo :

    Applicare con energia.

  7. Avere intenzione avere un verbo :

    Per piegare o girare; diretto, come il proprio corso o viaggio.

  8. Avere intenzione avere un verbo :

    Progettare meccanicamente o artisticamente; moda; muffa.

  9. Avere intenzione avere un verbo :

    Fingere; contraffazione; simulare.

  1. Significare avere un verbo (transitivo):

    Intendere. Intendere, pianificare (fare); avere come propria intenzione. Per avere intenzioni di un determinato tipo. Intendere (qualcosa) per un determinato scopo o destino; predestinare.

    Esempi:

    'Non volevo farti saltare il dente.'

    'Voglio andare a Baddeck quest'estate.'

    'Volevo portare la macchina per un controllo dello smog, ma mi è passato di mente.'

    'Non essere arrabbiato; aveva buone intenzioni.

    'In realtà questa scrivania era destinata al subeditor.'

    'L'uomo non era destinato a mettere in discussione queste cose.'

  2. Significare avere un verbo (transitivo):

    Per trasmettere significato. Trasmettere (un dato senso); per significare o indicare (un oggetto o un'idea). Di una parola, di un simbolo, ecc .: a cui fare riferimento, a significare. Di una persona (o animale, ecc.): Intendere esprimere, implicare, suggerire, alludere.

    Esempi:

    'Il cielo è rosso stamattina, significa che ci aspetta una tempesta?'

    'Cosa significa questo geroglifico?'

    'Temo di non capire cosa intendi.'

    'È un po 'diverso, [[se sai cosa intendo, se sai cosa intendo]].'

  3. Significare avere un verbo (transitivo):

    Per avere convinzione in (qualcosa detto o espresso); essere sincero in (quello che si dice).

    Esempi:

    'Intende davvero quello che gli ha detto ieri sera?'

    'Di ciò che pensi e pensa a ciò che dici.'

  4. Significare avere un verbo (transitivo):

    Risultare in; da realizzare.

    Esempi:

    'Un passo vacillante significa morte certa.'

  5. Significare avere un verbo (transitivo):

    Per essere importante (per).

    Esempi:

    'La mia vita familiare significa molto per me.'

  1. Significare avere un verbo (Irlanda, Regno Unito, _, regionale):

    A lamentarsi.

  1. Significare come un aggettivo (obsoleto):

    Comune; generale.

  2. Significare come un aggettivo :

    Di origine, grado o qualità comune o bassa; Comune; umile.

    Esempi:

    'un uomo di media parentela / una cattiva dimora'

  3. Significare come un aggettivo :

    Bassa qualità o grado; inferiore; povero; squallido.

    «doble »
    Esempi:

    'un aspetto mediocre / vestito cattivo'

  4. Significare come un aggettivo :

    Senza dignità d'animo; privi di onore; modesto; senza spirito; base.

    Esempi:

    'un motivo meschino'

  5. Significare come un aggettivo :

    Di scarso valore o conto; degno di poca o nessuna considerazione; spregevole; spregevole.

  6. Significare come un aggettivo (principalmente, Regno Unito):

    Ingeneroso; avaro; pugno stretto.

    Esempi:

    «È così cattivo. Non l'ho mai visto spendere più di cinque sterline in regali per i suoi figli.

  7. Significare come un aggettivo :

    Disobbligatorio; meschinamente offensivo o poco accomodante; piccolo.

  8. Significare come un aggettivo :

    Egoista; agire senza considerare gli altri; scortese.

    Esempi:

    'Era meschino rubare il salvadanaio della ragazza, ma lui' doveva '' andare nei quartieri alti e non aveva soldi suoi '.

  9. Significare come un aggettivo :

    Causare o intendere causare danni intenzionali; portare cattiva volontà verso un altro; crudele; dannoso.

    Esempi:

    «Attento a lei, è cattiva. Le ho detto buongiorno e lei mi ha dato un pugno sul naso ».

  10. Significare come un aggettivo :

    Potente; feroce; aspro; dannoso.

    Esempi:

    'Dev'essere stato un tifone meschino che ha raso al suolo questa città.'

  11. Significare come un aggettivo :

    Realizzato con grande abilità; abile; difficile competere con.

    Esempi:

    'Tua madre sa rollare una sigaretta cattiva.'

    'Colpisce un rovescio mediocre.'

  12. Significare come un aggettivo (informale, spesso, infantile):

    Difficile, complicato.

    Esempi:

    'Questo problema è meschino!'

  1. Significare come un aggettivo :

    Avere la media (vedi nome sotto) come valore.

  2. Significare come un aggettivo (obsoleto):

    Mediocre; intermedio; moderatamente buono, tollerabile.

  1. Significare avere un sostantivo (ora, principalmente, al plurale):

    Un metodo o un corso di azione utilizzato per ottenere un risultato.

  2. Significare avere un sostantivo (obsoleto, al singolare):

    Un passaggio intermedio o passaggi intermedi.

  3. Significare avere un sostantivo :

    Qualcosa che è intermedio o nel mezzo; un valore intermedio o un intervallo di valori; un medium.

  4. Significare avere un sostantivo (musica, ora, storica):

    La parte centrale della musica polifonica in tre parti; ora nello specifico, la parte contralto nella musica polifonica; uno strumento contralto.

  5. Significare avere un sostantivo (statistiche):

    La media di un insieme di valori, calcolata sommandoli e dividendoli per il numero di termini; la media aritmetica.

  6. Significare avere un sostantivo (matematica):

    Qualsiasi funzione di più variabili che soddisfi determinate proprietà e restituisca un numero rappresentativo dei suoi argomenti; o, il numero così ceduto; una misura della tendenza centrale.

  7. Significare avere un sostantivo (matematica):

    Uno dei due numeri nel mezzo di una proporzione presentata convenzionalmente, come 2 e 3 in 1: 2 = 3: 6.

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • intenzione vs media
  • trasmettere vs media
  • indicare vs media
  • significa vs significare
  • implica vs media
  • portare su vs media
  • causa vs media
  • economico vs medio
  • brutto vs meschino
  • inferiore vs medio
  • media vs pappa
  • medio vs rozzo e pronto
  • medio vs scadente
  • medio vs cattivo gusto
  • base vs media
  • ignobile vs meschino
  • meschino vs egoista
  • meschino vs scortese
  • media vs vile
  • alto vs medio
  • meschino vs nobile
  • onorevole vs meschino
  • crudele vs meschino
  • dannoso vs medio
  • cattivo vs cattivo
  • meschino vs dispettoso
  • dannoso vs medio
  • feroce vs medio
  • duro vs medio
  • medio vs forte
  • abile vs medio
  • medio vs abile
  • medio vs abile
  • media vs di prim'ordine
  • media vs misura della posizione
  • media vs mediana
  • modalità vs media
  • media vs diffusione
  • media vs intervallo

Articoli Interessanti

La differenza tra genealogia e pedigree

La genealogia è la discendenza di una persona, famiglia o gruppo da uno o più antenati, mentre l'albero genealogico è un grafico, un elenco o un registro degli antenati, per mostrare l'allevamento, in particolare l'allevamento distinto.

La differenza tra perdere e vincere

Perdere è fama, fama, mentre vincere è una vittoria individuale.

La differenza tra Desire e Drive

Il desiderio è qualcuno o qualcosa desiderato, mentre la spinta è la motivazione a fare o ottenere qualcosa.

La differenza tra Burro e Donkey

Burro è un asinello, mentre l'asino è un animale domestico, simile a un cavallo.

La differenza tra Hot e Sexy

Il caldo sta avendo una temperatura elevata, mentre il sexy sta avendo un appeal sessuale.

La differenza tra prodotto di bellezza e cosmetico

Il prodotto di bellezza è un elemento cosmetico, mentre il cosmetico è qualsiasi sostanza applicata per migliorare il colore esterno o la consistenza della pelle, ad es. rossetto, ombretto, eyeliner.

La differenza tra Aurous e Gold

Aurous è relativo all'oro, mentre l'oro è fatto d'oro.

La differenza tra aristocratico e plebeo

L'aristocratico è di, appartiene o favorisce un'aristocrazia, mentre il plebeo è o riguarda la plebe, i cittadini comuni dell'antica roma.

La differenza tra Criticize e Judge

Criticare è trovare difetti (in qualcosa), mentre giudicare è giudicare.

La differenza tra onorario e volontario

Onorario è un onorario, mentre volontario è un breve brano musicale, spesso con improvvisazione, suonato su uno strumento solista.

La differenza tra Pour e Shink

Versare è far fluire in un ruscello, come un liquido o qualcosa che scorre come un liquido, fuori da un recipiente o al suo interno, mentre shink è versare o servire vino o birra.

La differenza tra Mobo e Motherboard

Mobo è la scheda madre, mentre la scheda madre è il circuito stampato principale di un personal computer, contenente i circuiti per l'unità di elaborazione centrale, tastiera, mouse e monitor, insieme agli slot per altri dispositivi.

La differenza tra mediana e quartile

La mediana è una vena o nervo centrale, in particolare la vena mediana o il nervo mediano che attraversa l'avambraccio e il braccio, mentre il quartile è uno dei tre punti che dividono una distribuzione ordinata in quattro parti, ciascuna contenente un quarto della popolazione.

La differenza tra Leopard e Leopardess

Il leopardo è panthera pardus, un grande gatto selvatico con un mantello maculato originario dell'Africa e dell'Asia, in particolare il maschio della specie, mentre la leopardessa è una femmina di leopardo.

La differenza tra Defile e Desecrate

Profanare significa rendere impuro, sporco o impuro, mentre dissacrare significa profanare o violare la sacralità o la santità di qualcosa.

La differenza tra esperienza e vita

L'esperienza è l'evento o gli eventi di cui si è consapevoli, mentre la vita è lo stato degli organismi che precedono la loro morte, caratterizzato da processi biologici come il metabolismo e la riproduzione e che li distinguono dagli oggetti inanimati.

La differenza tra Desire e Want-to

Il desiderio è qualcuno o qualcosa desiderato, mentre il desiderio è l'intenzione, il desiderio.

La differenza tra stregoneria e stregoneria

La stregoneria è un potere magico, mentre la stregoneria è la pratica delle streghe.

La differenza tra immutabile e variabile

Immutabile è qualcosa che non può essere cambiato, mentre variabile è qualcosa che è variabile.

La differenza tra Discovery e Find

La scoperta è qualcosa di scoperto, mentre il ritrovamento è tutto ciò che viene trovato (di solito prezioso), come oggetti su un sito archeologico o una persona dotata di talento.

La differenza tra Elevate e Up

Elevare è alzare (qualcosa) in una posizione più alta, mentre su è aumentare o aumentare.

La differenza tra Zip e Zipper

Zip è il suono acuto di un piccolo oggetto che si muove rapidamente nell'aria, mentre la cerniera è una chiusura lampo.

La differenza tra transessuale e transessuale

Il transessuale ha subito un intervento chirurgico di riassegnazione del sesso, mentre il transessuale sta cambiando, o sta cambiando, il sesso fisico (perché non corrisponde al sesso desiderato) sottoponendosi a cure mediche come la terapia ormonale sostitutiva (hrt) e facoltativamente un intervento chirurgico di riassegnazione del sesso (srs), o raramente solo srs.

La differenza tra Annoy e Irritate

Fastidio è disturbare o irritare, soprattutto con atti continui o ripetuti, mentre irritare è provocare impazienza, rabbia o dispiacere.

La differenza tra Assoluto e Incondizionato

L'assoluto non è soggetto a restrizioni per legge, costituzione o controlli parlamentari, giudiziari o di altro tipo, mentre incondizionato è assoluto.