La differenza tra indulgenza e piacere

Quando viene utilizzato come sostantivi , indulgenza significa l'atto di indulgere, mentre piacere significa uno stato di essere contento o contento.

Quando viene utilizzato come verbi , indulgenza significa (chiesa cattolica romana) fornire un'indulgenza, mentre piacere significa dare o permettersi piacere.




Piacere è anche interiezione con il significato: piacere di conoscerti.



controllare sotto per le altre definizioni di Indulgenza e Piacere

  1. Indulgenza avere un sostantivo :



    l'atto di indulgere

  2. Indulgenza avere un sostantivo :

    tolleranza



  3. Indulgenza avere un sostantivo :

    soddisfare ogni desiderio di qualcuno

  4. Indulgenza avere un sostantivo :

    qualcosa a cui qualcuno indulge

  5. Indulgenza avere un sostantivo :

    Un atto indulgente; favore concesso; gratificazione.

  6. Indulgenza avere un sostantivo (Cattolicesimo romano):

    Un perdono o liberazione dall'aspettativa di punizione in purgatorio, dopo che al peccatore è stata concessa l'assoluzione.

  1. Indulgenza avere un verbo (transitivo):

    (Chiesa cattolica romana) per fornire un'indulgenza

  1. Piacere avere un sostantivo (non numerabile):

    Uno stato di essere contento o contento; gratificazione.

    Esempi:

    'Ricordava con piacere la sua casa e la sua famiglia.'

    'Mi fa molto piacere guardare gli altri lavorare sodo mentre mi rilasso.'

  2. Piacere avere un sostantivo (numerabile):

    Una persona, cosa o azione che provoca divertimento.

    Esempi:

    'È stato un piacere conoscerti.'

    'Una buona notte di sonno è uno dei piccoli piaceri della vita.'

  3. Piacere avere un sostantivo (non numerabile):

    La preferenza di uno.

    Esempi:

    'Qual è il tuo piacere: caffè o tè?'

  4. Piacere avere un sostantivo (formale, non numerabile):

    La volontà o il desiderio di qualcuno o di qualche agenzia al potere.

    Esempi:

    'ricoprire un incarico a piacere: mantenerlo a tempo indeterminato fino alla revoca'

    'essere imprigionato [[a piacere di Sua Maestà a piacere di Sua Maestà]] in posizione verticale: essere imprigionato a tempo indeterminato'

    'a piacere del Congresso: ogni volta o per tutto il tempo che il Congresso desidera'

  1. Piacere avere un verbo (transitivo):

    Per dare o concedere piacere a; per favore; gratificare.

    Esempi:

    'rfquotek Shakespeare'

  2. Piacere avere un verbo (transitivo):

    Per dare piacere sessuale a.

    Esempi:

    'Johnny ha fatto piacere a Jackie la sera scorsa.'

  3. Piacere avere un verbo (intransitivo, datato):

    Trarre piacere; per cercare o perseguire il piacere.

    Esempi:

    'per dare piacere'

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • gioia vs piacere
  • gioia vs piacere
  • gratificazione vs piacere
  • felicità vs piacere
  • indulgenza vs piacere
  • piacere vs soddisfazione
  • gioia vs piacere
  • gioia vs piacere
  • desiderio vs piacere
  • fantasia vs piacere
  • piacere vs voglia
  • piacere vs volontà
  • piacere vs desiderio
  • discrezione vs piacere

Articoli Interessanti

La differenza tra Beautiful e Gorgeous

Bello è attraente e possiede la bellezza, mentre splendido è molto bello.

La differenza tra Box e Package

La scatola è uno spazio cuboide, mentre il pacco è qualcosa che è imballato, un pacco, una scatola, una busta.

La differenza tra Square e Straight

Square è un con quattro lati di uguale lunghezza e quattro, mentre straight è qualcosa che non è storto o piegato come una parte di una strada o di un binario.

La differenza tra Know-how e Knowledge

Il know-how è la conoscenza e l'abilità per essere in grado di (fare qualcosa correttamente), mentre la conoscenza è il fatto di sapere qualcosa.

La differenza tra Back e Chaser

La schiena è la parte posteriore del corpo, in particolare la parte tra il collo e l'estremità della colonna vertebrale e opposta al petto e alla pancia. la colonna vertebrale e i tessuti associati. glutei grandi e attraenti. la parte di un capo di abbigliamento che copre la schiena. lo schienale, la parte di un mobile che riceve la schiena umana. quella parte del corpo che porta i vestiti. (ora usato solo nella frase.), mentre chaser è una persona o una cosa (nave, aereo, macchina, ecc.) che insegue.

La differenza tra Mitre e Rosario

La mitra è una copertura per la testa, indossata in occasioni solenni dai dignitari della chiesa. è stato realizzato in molte forme, per lo più di recente un cappello alto con due punte o punte, mentre il rosario è un grani di preghiera, una serie di grani usati per tenere traccia delle ripetizioni nella preghiera, in particolare nella preghiera mariana cattolica romana 'hail mary' ( Ave Maria).

La differenza tra Nightfall e Sunset

Il tramonto è la fine della giornata, mentre il tramonto è l'ora del giorno in cui il sole scompare sotto l'orizzonte occidentale.

La differenza tra Indubitably e Indubbiamente

Indubbiamente è in un modo che non lascia possibilità di dubbio, mentre senza dubbio lo è senza dubbio.

La differenza tra Follow e Pursue

Seguire è inseguire, mentre perseguire è seguire urgentemente, originariamente con l'intento di catturare o danneggiare.

La differenza tra Though e Yet

Sebbene sia nonostante il fatto che, mentre lo è ancora.

La differenza tra Foodie e Foodista

Foodie è una persona con un interesse speciale o una conoscenza del cibo, un buongustaio, mentre il foodista è un.

La differenza tra Carmine e Crimson

Il carminio è un pigmento rosso violaceo, ottenuto dalla tintura ottenuta dalla cocciniglia, mentre il cremisi è un rosso profondo, leggermente bluastro.

La differenza tra Kitty e Pot

Kitty è un gattino o un gatto giovane, mentre la pentola è un recipiente a fondo piatto (solitamente di metallo) utilizzato per cucinare il cibo.

La differenza tra veterinario e veterinario

Il veterinario è un medico che cura gli animali, mentre il veterinario è un medico che pratica la medicina veterinaria.

La differenza tra Blessing e Boon

La benedizione è una sorta di aiuto o ricompensa divina o soprannaturale, mentre la benedizione è una preghiera.

La differenza tra Foxy e Sexy

Foxy ha le qualità di una volpe, mentre sexy ha un fascino sessuale.

La differenza tra giornale e carta da giornale

Il giornale è una pubblicazione, generalmente pubblicata giornalmente o settimanalmente e solitamente stampata su carta economica e di bassa qualità, contenente notizie e altri articoli, mentre la carta da giornale è una carta economica utilizzata per la stampa di giornali.

La differenza tra Balsam e Touch-me-not

Il balsamo è un olio o una resina dall'odore dolce derivato da varie piante, mentre touch-me-not è il jewelweed,, impatiens capensis,.

La differenza tra Buff e Polish

Il buff è un cuoio non tinto dalla pelle di bufalo o animali simili, mentre il lucido è una sostanza usata per lucidare.

La differenza tra taglio e taglio

Tagliare è un'apertura risultante dal taglio, mentre tagliare è l'azione del verbo tagliare.

La differenza tra Contrite e Sorry

Il contrito è una persona contrita, mentre scusa è l'atto di chiedere scusa.

La differenza tra Natiform e Pygian

Natiform è o ha il di, mentre il pigiano è pertinente o somigliante alle natiche.

La differenza tra impianto idraulico e acquedotto

Per impianto idraulico si intendono i tubi, insieme ai giunti, serbatoi, rubinetti, rubinetti e altri impianti di un sistema idrico, del gas o fognario in una casa o in un altro edificio, mentre l'acquedotto è il sistema di approvvigionamento idrico di una città ecc., Inclusi serbatoi, pompe e tubi.

La differenza tra violino e violino

Il violino è uno qualsiasi dei vari strumenti ad arco, spesso un violino quando suonato in uno qualsiasi dei vari stili tradizionali, al contrario del violino classico, mentre il violino è uno strumento musicale a quattro corde, generalmente suonato con un arco o pizzicando la corda, con il intonazione impostata premendo le corde nel punto appropriato con le dita.

La differenza tra Node e Vertex

Il nodo è un nodo, una manopola, una protuberanza o un rigonfiamento, mentre il vertice è il punto più alto di qualcosa.