La differenza tra buono e soddisfacente

Quando viene utilizzato come aggettivi , bene significa agire nell'interesse di ciò che è benefico, etico o morale, mentre soddisfacente significa fatto per soddisfazione.


Buono è anche interiezione con il significato: questo è buono.



Buono è anche sostantivo con il significato: le forze o comportamenti nemici del male. di solito consiste nell'aiutare gli altri e nella benevolenza generale.



Buono è anche avverbio con il significato: bene.

Buono è anche verbo con il significato: prosperare.



controllare sotto per le altre definizioni di Buono e Soddisfacente

  1. Buono come un aggettivo (delle persone):

    Agire nell'interesse di ciò che è benefico, etico o morale. Competente o di talento. In grado di essere affidabile per l'adempimento degli obblighi assunti; di credito inalterato. Soddisfatto oa suo agio



    Esempi:

    ''buone intenzioni'

    'un buon nuotatore'

    «Puoi prestarmi cinquanta dollari? Sai che ci sto bene. '

    'Vorresti un bicchiere d'acqua? - Sto bene.'

    '[Stai] bene? - Sì, sto bene.'

  2. Buono come un aggettivo (di capacità):

    Utile per uno scopo particolare; funzionale. Efficace. Vero; effettivo; grave.

    Esempi:

    'è un buon orologio; & emsp; le batterie della torcia sono ancora buone ''

    'un buon lavoratore'

    'di buon umore'

  3. Buono come un aggettivo (di proprietà e qualità):

    # Commestibile; non stantio o marcio. # Avere un gusto particolarmente gradevole. # * c. 1430 (ristampato nel 1888), Thomas Austin, ed., Due libri di cucina del XV secolo. Harleian ms. 279 (circa 1430), e Harl. SM. 4016 (ab. 1450), con estratti da Ashmole ms. 1429, Lode ms. 553 e Douce ms. 55 [Early English Text Society, serie originale; 91], Londra: N. Trübner & Co. per il, volume I, OCLC [http://worldcat.org/oclc/374760 374760], pagina 11: # *: Soupes dorye. - Take gode almaunde mylke caste þher-to Safroun an Salt # * 1962 (citando il testo 1381), & Sherman M. Kuhn, eds., Ann Arbor, Mich .:, ISBN 978-0-472-01044-8, pagina 1242: # *: dorrẹ̅, dōrī agg. & n. cucinare. smaltato con una sostanza gialla; pome (s ~, sopes ~. 1381 Pegge Cook. Ricette pagina 114: For to make Soupys dorry. Nym onyons Nym wyn toste wyte breed and do yt in dischis, and god Almande mylk. # Essere soddisfacente; soddisfare le esigenze dietetiche. Piacevole, piacevole, favorevole, vantaggioso, utile, adeguato, sufficiente, non fallace.

    Esempi:

    'Il pane è ancora buono.'

    'Il cibo era molto buono.'

    'Mangia una buona cena così sarai pronto per la grande partita di domani.'

    'le carote fanno bene; & emsp; Camminare ti fa bene'

    'la musica, i balli e il cibo erano molto buoni; & emsp; ci siamo divertiti'

    'di buon auspicio; & emsp; bel tempo'

    'un buon lavoro'

  4. Buono come un aggettivo (colloquiale, quando con '' [[and]] ''):

    Molto, estremamente.

    Esempi:

    'La zuppa è buona e calda.'

  5. Buono come un aggettivo :

    Santo.

    Esempi:

    ''Buon venerdì'

  6. Buono come un aggettivo (di quantità):

    Di importo ragionevole. Grande quantità o dimensione. Pieno; intero; almeno quanto.

    Esempi:

    'tutto in tempo utile'

    'ancora un bel po'; & emsp; ora travasa un buon numero di semi; & emsp; nowrap Trascorreva buona parte della giornata facendo shopping. & emsp; nowrap Ci vorrà un bel po 'di tempo prima che abbia finito. & emsp; nowrap Ha avuto un bel po 'di guai, sì.

    'Questa collina impiegherà un'ora e mezza per salire. & Emsp; L'auto era a dieci miglia buone di distanza.

  1. Buono come un avverbio (non standard):

    Bene; in modo soddisfacente o completo.

  1. Buono avere un sostantivo (non numerabile):

    Le forze o comportamenti che sono nemici del male. Di solito consiste nell'aiutare gli altri e nella benevolenza generale.

  2. Buono avere un sostantivo (numerabile):

    Un risultato positivo dal punto di vista del relatore.

  3. Buono avere un sostantivo (non numerabile):

    L'istanziazione astratta della bontà; ciò che possiede qualità desiderabili, promuove il successo, il benessere o la felicità, è utile, adatto, eccellente, gentile, benevolo, ecc.

    Esempi:

    'Il migliore è il nemico del bene.'

  4. Buono avere un sostantivo (numerabile, di solito al plurale):

    Un oggetto di merce.

  1. Buono avere un verbo (intransitivo, ora, principalmente, _, dialettale):

    Per prosperare; ingrassare; prosperare; Ottimizzare.

  2. Buono avere un verbo (transitivo, ora, principalmente, _, dialettale):

    Per fare del bene; trasformarsi in bene; Ottimizzare.

  3. Buono avere un verbo (intransitivo, ora, principalmente, _, dialettale):

    Per apportare miglioramenti o riparazioni.

  4. Buono avere un verbo (intransitivo, ora, principalmente, _, dialettale):

    A vantaggio; guadagno.

  5. Buono avere un verbo (transitivo, ora, principalmente, _, dialettale):

    Fare del bene a (qualcuno); vantaggio; causa per migliorare o guadagnare.

  6. Buono avere un verbo (transitivo, ora, principalmente, _, dialettale):

    Per soddisfare; indulgere; gratificare.

  7. Buono avere un verbo (riflessivo, ora, principalmente, _, dialettale):

    Lusingare; congratularsi con se stessi; anticipare.

  1. Buono avere un verbo (transitivo, ora, principalmente, _, dialettale, Scozia):

    Arredare con letame; letame; ingrassare con letame; fertilizzare.

    Esempi:

    'rfquotek Bishop Hall'

  1. Soddisfacente come un aggettivo :

    Fatto con soddisfazione; adeguato o sufficiente.

    Esempi:

    'I risultati soddisfacenti del sondaggio hanno portato alla sua promozione' '.

  2. Soddisfacente come un aggettivo :

    Causare soddisfazione; gradevole o piacevole.

  3. Soddisfacente come un aggettivo (teologia):

    Fare espiazione per un peccato; espiatorio.

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • compiuto vs buono
  • cattivo vs buono
  • male vs bene
  • buono vs non cattivo
  • tutto bene vs bene
  • buono vs soddisfacente
  • decente vs buono
  • bene vs bene
  • cattivo vs buono
  • buono vs scarso
  • cattivo vs buono
  • male vs bene
  • cattivo vs buono

Articoli Interessanti

La differenza tra Expect e Hope

Aspettarsi è cercare (mentalmente), mentre la speranza è volere che qualcosa accada, con un senso di aspettativa che possa accadere.

La differenza tra Break e Burst

Break è un esempio di rompere qualcosa in due o più pezzi, mentre burst è un atto o di scoppiare.

La differenza tra preoccupazione e interesse

La preoccupazione è ciò che influisce sul benessere o sulla felicità. una questione di interesse per qualcuno. l'adposition prima che la questione degli interessi sia di solito finita, circa o per, mentre l'interesse è il prezzo pagato per ottenere, o il prezzo ricevuto per la fornitura, denaro o beni in una transazione di credito, calcolato come una frazione dell'importo o del valore di ciò che era preso in prestito.

La differenza tra Flood e Inundate

L'inondazione deve straripare, come l'acqua da piogge eccessive, mentre l'inondazione deve coprire con grandi quantità di acqua.

La differenza tra configurazione e conformazione

La configurazione è forma, in quanto dipendente dalla disposizione relativa delle parti della forma di una cosa, mentre la conformazione è l'atto di conformarsi.

La differenza tra Bird e Chick

L'uccello è un membro della classe degli animali aves nel phylum chordata, caratterizzato dall'essere a sangue caldo, avere piume e ali solitamente in grado di volare e deporre le uova, mentre il pulcino è un giovane uccello.

La differenza tra Bin e Throw away

Il cestino è smaltire (qualcosa) mettendolo in un cestino, o come se lo mettesse in un cestino, mentre buttare via è scartare (spazzatura, spazzatura o simili), buttare fuori, gettare nella spazzatura, da smaltire.

La differenza tra Heap up e Pile up

Accumulare serve per aumentare in un periodo di tempo, mentre accumulare serve per formare una pila, una pila o un mucchio.

La differenza tra Buster e Friend

Buster è qualcuno che o qualcosa che esplode, rompe o distrugge una cosa specifica, mentre l'amico è una persona diversa da un membro della famiglia, dal coniuge o dall'amante di cui si gode la compagnia e verso il quale si prova affetto.

La differenza tra Snug e Tight

Snug è per rendere sicuro o aderente, mentre tight è stringere.

La differenza tra Fizz e Pop

Fizz è l'emissione di un rapido flusso di bolle, mentre il pop è un suono forte e acuto come quello di un tappo che esce da una bottiglia.

La differenza tra Fructivore e Frugivore

Fructivore è frugivoro, mentre il frugivoro è un animale la cui dieta è principalmente frutta.

La differenza tra Poison e Venom

Il veleno è una sostanza dannosa o letale per un organismo vivente, mentre il veleno è un veleno trasportato da un animale, solitamente iniettato in un nemico o in una preda mordendo o pungendo.

La differenza tra Fierce e Incessive

Fierce è estremamente violento, severo, feroce o selvaggio, mentre incessivo è intenso e attivo.

La differenza tra Fishy e Fishy wishy

Fishy è., Mentre fishy wishy è un pesce.

La differenza tra Screengrab e Screenshot

Screengrab è uno screenshot, mentre lo screenshot è un'immagine dell'output dello schermo del computer o dello smartphone in un dato momento.

La differenza tra Enjoy e Like

Godere è ricevere piacere o soddisfazione da qualcosa, mentre piacere è compiacere.

La differenza tra Eme e Uncle

Eme è uno zio, mentre lo zio è il fratello o il cognato del proprio genitore.

La differenza tra Bunk e Bunk bed

Il letto a castello fa parte di una serie di cuccette o letti disposti su livelli, mentre il letto a castello è costituito da due o più letti fissati l'uno sull'altro, in modo che una persona possa dormire in ciascuna cuccetta ad un'altezza diversa.

La differenza tra Bleh e Meh

Bleh è leggermente a disagio, mentre meh è mediocre.

La differenza tra Close e End

La fine è una fine o conclusione, mentre la fine è il punto terminale di qualcosa nello spazio o nel tempo.

La differenza tra Enigma ed Enigma

L'enigma è una domanda o un indovinello difficile, specialmente quando si usa un gioco di parole nella risposta, mentre l'enigma è qualcosa o qualcuno sconcertante, misterioso o inspiegabile.

La differenza tra Quick e Speedy

Rapido consiste nell'amalgamare le superfici prima della doratura o dell'argentatura immergendole in una soluzione di mercurio in acido nitrico, mentre veloce consiste nell'elaborare in modo più rapido del normale.

La differenza tra Stadia e Stadium

Stadia è una o asta utilizzata dai topografi per misurare i dislivelli o per misurare le distanze orizzontali avvistando i peli degli stadi (graduazioni) tramite un telescopio, mentre lo stadio è un luogo in cui si svolgono eventi sportivi.

La differenza tra Thick e Thin

Spesso è la parte più spessa, o più attiva o intensa, di qualcosa, mentre sottile è una perdita o uno strappo di carta dal retro di un francobollo, sebbene non sufficiente a creare un buco completo.