La differenza tra Flat e Monotone

Quando viene utilizzato come sostantivi , piatto indica un'area di terreno pianeggiante, mentre monotono indica un singolo tono di parola o un suono invariato.

Quando viene utilizzato come verbi , piatto significa fare una chiamata fissa, mentre monotono significa parlare in tono monotono.



Quando viene utilizzato come aggettivi , piatto significa non avere variazioni di altezza, mentre monotono significa avere una sola intonazione invariata.




Piatto è anche avverbio con il significato: in modo da essere piatto.

controllare sotto per le altre definizioni di Piatto e Monotono



  1. Piatto come un aggettivo :

    Non avendo variazioni di altezza.

    Esempi:

    'Il terreno qui intorno è piatto.'



  2. Piatto come un aggettivo (musica, voce):

    Senza variazioni di tono.

  3. Piatto come un aggettivo (gergo):

    Descrivere alcune caratteristiche, di solito il seno e / o le natiche, che sono estremamente piccole o non visibili affatto.

    Esempi:

    'Quella ragazza è completamente piatta su entrambi i lati.'

  4. Piatto come un aggettivo (nota musicale):

    Abbassato di un semitono.

  5. Piatto come un aggettivo (musica):

    Di una nota o di una voce, più bassa di quanto dovrebbe essere.

    Esempi:

    'La tua stringa LA è troppo piatta.'

  6. Piatto come un aggettivo (di uno pneumatico o altro oggetto gonfiato):

    Sgonfio, soprattutto a causa di una foratura.

  7. Piatto come un aggettivo :

    Non interessante.

    Esempi:

    'La festa è stata un po 'piatta.'

  8. Piatto come un aggettivo :

    Di una bevanda gassata, con tutta o la maggior parte della sua anidride carbonica che è uscita dalla soluzione in modo che la bevanda non frizzi o contenga bolle.

  9. Piatto come un aggettivo (vino):

    Manca di acidità senza essere dolce.

  10. Piatto come un aggettivo (di una batteria):

    Incapace di emettere potenza; morto.

  11. Piatto come un aggettivo (giocoleria, di un lancio):

    Senza spin; senza spin.

  12. Piatto come un aggettivo (figurativo):

    Mancanza di vivacità o azione; depresso; noioso e noioso.

    Esempi:

    'Il mercato è piatto.'

    'Il dialogo nella tua sceneggiatura è piatto, devi renderlo più eccitante.'

  13. Piatto come un aggettivo :

    Assoluto; decisamente; perentorio.

    Esempi:

    'La sua affermazione era in netta contraddizione con i risultati sperimentali.'

    'Non vado alla festa e questo è piatto.'

  14. Piatto come un aggettivo (fonetica, datata, di a [[consonant]]):

    sonante; vocale, come distinto da una consonante acuta (non sonora)

  15. Piatto come un aggettivo (grammatica):

    Non avere una desinenza o un segno flessivo, come un sostantivo usato come aggettivo, o un aggettivo come avverbio, senza l'aggiunta di un suffisso formativo; o un infinito senza il segno 'a'.

    Esempi:

    'Molti avverbi piatti, come' corri veloce ',' compra a buon mercato ', ecc. Provengono dall'inglese antico.'

  16. Piatto come un aggettivo (golf, di un [[golf club]]):

    Avere una testa ad un angolo molto ottuso rispetto all'asta.

  17. Piatto come un aggettivo (orticoltura, di alcuni [[frutti]]):

    Appiattimento alle estremità.

  18. Piatto come un aggettivo (paternità, in senso figurato, specialmente di un personaggio):

    Mancanza di profondità, sostanza o credibilità; sottosviluppato; unidimensionale.

    Esempi:

    'formica rotonda'

    'L'autrice ha creato il sito per [[rimpolpare]] i personaggi più lusinghieri dei libri, che in realtà erano abbastanza ben sviluppati nella sua mente.'

  1. Piatto come un avverbio :

    In modo da essere piatto.

    Esempi:

    'Stendi la tovaglia sul tavolo.'

  2. Piatto come un avverbio :

    Senza mezzi termini.

    Esempi:

    'Gli ho chiesto se voleva sposarmi e lui mi ha rifiutato.'

  3. Piatto come un avverbio :

    Non superiore a.

    Esempi:

    'Può correre un miglio in quattro minuti netti.'

  4. Piatto come un avverbio :

    Completamente.

    Esempi:

    'Sono al verde questo mese.'

  5. Piatto come un avverbio :

    Direttamente; in modo piatto.

  6. Piatto come un avverbio (finanza, slang):

    Senza indennità per interessi maturati.

  1. Piatto avere un sostantivo :

    Un'area di terreno pianeggiante.

  2. Piatto avere un sostantivo (musica):

    Una nota suonata un semitono più basso di un naturale, indicata dal simbolo ♭ posto dopo la lettera che rappresenta la nota (ad esempio, B ♭) o davanti al simbolo della nota (ad esempio ♭ ♪).

  3. Piatto avere un sostantivo (informale, automobilistico):

    Una gomma a terra / pneumatico.

  4. Piatto avere un sostantivo (al plurale):

    Un tipo di scarpe da donna con tacchi molto bassi.

    Esempi:

    'Le piaceva camminare con le ballerine più che con i tacchi alti.'

  5. Piatto avere un sostantivo (al plurale):

    Un tipo di scarpa da corsa con suola piatta senza punte.

  6. Piatto avere un sostantivo (pittura):

    Un pennello sottile e largo utilizzato nella pittura a olio e acquarello / acquarello.

  7. Piatto avere un sostantivo (combattimento con la spada):

    La parte piatta di qualcosa: il lato piatto di una lama, al contrario del bordo affilato. Il palmo della mano, con la parte adiacente delle dita.

  8. Piatto avere un sostantivo :

    Un contenitore largo e poco profondo.

    Esempi:

    'un piatto di fragole'

  9. Piatto avere un sostantivo (posta):

    Un pezzo di posta grande che misura almeno 8 1/2 per 11 pollici, come cataloghi, riviste e carta spiegata racchiusa in buste grandi.

  10. Piatto avere un sostantivo (geometria):

    Un sottoinsieme di spazio n-dimensionale congruente a uno spazio euclideo di dimensione inferiore.

  11. Piatto avere un sostantivo :

    Una barca a fondo piatto, senza chiglia e di piccolo pescaggio.

  12. Piatto avere un sostantivo :

    Un cappello di paglia, a tesa larga e con la corona bassa.

  13. Piatto avere un sostantivo (ferrovia, USA):

    Un vagone ferroviario senza tetto e il cui corpo è una piattaforma senza sponde; un vagone con pianale o un pianale.

  14. Piatto avere un sostantivo :

    Una piattaforma su una ruota, sulla quale vengono portati in processione disegni emblematici ecc.

  15. Piatto avere un sostantivo (estrazione):

    Una vena orizzontale o un deposito di minerale ausiliario di una vena principale; inoltre, qualsiasi porzione orizzontale di una vena non orizzontale altrove.

    Esempi:

    'rfquotek Raymond'

  16. Piatto avere un sostantivo (obsoleto):

    Un tipo ottuso; un sempliciotto.

  17. Piatto avere un sostantivo (tecnico, teatro):

    Una struttura rettangolare in legno ricoperta di masonite, lauan o mussola che raffigura un edificio o un'altra parte di una scena, chiamata anche fondale e fondale.

  1. Piatto avere un verbo (slang poker):

    Per fare una chiamata piatta; chiamare senza rilanciare.

  2. Piatto avere un verbo (intransitivo):

    Diventare piatto o appiattito; affondare o cadere su una superficie piana.

    Esempi:

    'rfquotek Sir W. Temple'

  3. Piatto avere un verbo (intransitivo, musica, colloquiale):

    Cadere dal campo.

  4. Piatto avere un verbo (transitivo, musica):

    Abbassare il tono, come una nota musicale; in particolare, abbassare il tono di mezzo tono.

  5. Piatto avere un verbo (transitivo, datato):

    Per rendere piatto; appiattire; a livello.

  6. Piatto avere un verbo (transitivo, datato):

    Per rendere noioso, insipido o senza spirito; deprimere.

  1. Piatto avere un sostantivo (principalmente, britannico, New England, Nuova Zelanda e, australiano, arcaico, _, altrove):

    Un appartamento, generalmente su un unico livello e solitamente composto da più stanze.

  1. Monotono come un aggettivo (di discorso o un suono):

    Avere un unico tono invariato.

  2. Monotono come un aggettivo (matematica):

    Essere o avere le proprietà salienti di una funzione monotona.

    Esempi:

    'usex La funzione f (x): = x ^ 3 è monotona su R, mentre g (x): = x ^ 2 non lo è.'

  1. Monotono avere un sostantivo :

    Un unico tono di parola o un suono invariato.

    Esempi:

    'usex Quando Tima si sentiva come se i suoi genitori la trattassero come una serva, parlava in tono monotono e si comportava come se fosse un robot.'

  2. Monotono avere un sostantivo :

    Un pezzo di scrittura in un unico sforzo.

  1. Monotono avere un verbo (ambitransitivo):

    Per parlare in tono monotono.

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • anche vs piatto
  • piatto vs planare
  • piatto vs aereo
  • piatto vs liscio
  • piatto vs uniforme
  • irregolare vs piatto
  • craterizzato vs piatto
  • piatto vs collinare
  • piatto vs ruvido
  • piatto vs rugoso
  • piatto vs monotono
  • piatto vs tagliente
  • piatto vs tagliente
  • sgonfio vs piatto
  • piatto vs forato
  • noioso vs piatto
  • noioso vs piatto
  • piatto vs poco interessante
  • flaccido vs piatto
  • schiettamente vs piatto
  • brusco vs piatto
  • flat vs tops
  • assolutamente vs piatto
  • completamente vs piatto
  • piatto vs completamente
  • piatto vs tagliente
  • flat vs tacchi alti
  • appartamento vs appartamento

Articoli Interessanti

La differenza tra Postpone e Procrastinate

Posticipare significa ritardare o rimandare un evento, un appuntamento, ecc., Mentre procrastinare significa ritardare l'azione.

La differenza tra Angry e Vexed

Arrabbiato è mostrare o provare rabbia, mentre irritato è infastidito, irritato o angosciato.

La differenza tra Charge e Load

La carica è l'ambito della responsabilità di qualcuno, mentre il carico è un peso.

La differenza tra identità additiva e zero

L'identità additiva è un elemento di una struttura algebrica, generalmente indicato con 0, che è un'identità per un'operazione additiva (generalmente indicato con +). cioè, x + 0 = 0 + x = x per ogni x nella struttura, mentre zero è il simbolo numerico che rappresenta il numero cardinale zero.

La differenza tra Gesticulate e Gesture

Gesticolare è fare gesti o movimenti, come nel parlare, mentre il gesto è fare un gesto o gesti.

La differenza tra Homosexual e Queen

L'omosessuale è una persona che è attratta esclusivamente o principalmente da altre persone dello stesso sesso, mentre la regina è una monarca femminile. esempio: .

La differenza tra Dilemma e Problema

Il dilemma è una circostanza in cui deve essere fatta una scelta tra due o più alternative che sembrano ugualmente indesiderabili, mentre il problema è una difficoltà che deve essere risolta o affrontata.

La differenza tra Infinitesimal e Infinity

Infinitesimo è una quantità diversa da zero la cui grandezza è minore di qualsiasi numero positivo (per definizione non è un numero reale), mentre l'infinito è infinità, illimitatezza, assenza di un inizio, fine o limiti alla dimensione.

La differenza tra media e mediana

La media è la media aritmetica, mentre la mediana è una vena o nervo centrale, in particolare la vena mediana o il nervo mediano che attraversa l'avambraccio e il braccio.

La differenza tra Glum e Morose

Cupo è scoraggiato, mentre cupo è cupo, cupo.

La differenza tra Mean e Shoddy

Mean è un metodo o un corso di azione utilizzato per ottenere un risultato, mentre scadente è un panno di bassa qualità ottenuto da sottoprodotti della lavorazione della lana o da lana riciclata.

La differenza tra Pansy e Sissy

La viola del pensiero è una pianta da fiore coltivata, derivata dall'ibridazione all'interno della specie viola tricolore, mentre la femminuccia è un ragazzo o un uomo effeminato.

La differenza tra Accuse e Censure

Accusa è accusa, mentre censura è l'atto di incolpare, criticare o condannare come sbagliato.

La differenza tra Garish e Gaudy

Il vistoso è eccessivamente appariscente, mentre il vistoso è molto appariscente o ornato, ora soprattutto quando eccessivo, o in modo insapore o volgare.

La differenza tra giornale e carta da giornale

Il giornale è una pubblicazione, generalmente pubblicata giornalmente o settimanalmente e solitamente stampata su carta economica e di bassa qualità, contenente notizie e altri articoli, mentre la carta da giornale è una carta economica utilizzata per la stampa di giornali.

La differenza tra Pay e Reimburse

La retribuzione consiste nel dare denaro o altro compenso in cambio di beni o servizi, mentre il rimborso consiste nel compensare con il pagamento.

La differenza tra Dragon e Wyvern

Il drago è nella mitologia occidentale, una bestia gigantesca, tipicamente rettile con ali simili a pipistrelli coriacee, artigli simili a leoni, pelle squamosa e un corpo simile a un serpente, spesso un mostro con fiato ardente, mentre la viverna è una creatura draconiana che possiede solo ali due zampe e di solito una coda appuntita.

La differenza tra Rack e Sack

Rack è una serie di uno o più ripiani sovrapposti, mentre il sacco è una borsa.

La differenza tra mancanza di rispetto e rispetto

La mancanza di rispetto è una mancanza di rispetto, stima o comportamento cortese, mentre il rispetto è un atteggiamento di considerazione o alta considerazione.

La differenza tra Cyclone e Typhoon

Il ciclone è un sistema di venti che ruotano attorno a un centro di bassa pressione atmosferica, mentre il tifone è un fenomeno meteorologico nel Pacifico nord-occidentale che è esattamente equivalente a un uragano, che si traduce in velocità del vento di 64 nodi (118 km / h) o superiore. equivalente a un ciclone nell'oceano indiano e in indonesia / australia.

La differenza tra Descendant e Offspring

Il discendente è colui che è la progenie di una persona specifica, a qualsiasi distanza di tempo o attraverso un numero qualsiasi di generazioni, mentre la prole è la figlia (e) e / o il figlio (i) di una persona.

La differenza tra binario e testo

Il binario è una cosa che può avere solo (l'uno o l'altro di) due valori, mentre il testo è una scrittura composta da più glifi, caratteri, simboli o frasi.

La differenza tra Citizen e National

Il cittadino è un uomo libero o un cittadino: un membro legalmente riconosciuto di una città incorporata, mentre il cittadino è un soggetto di una nazione.

La differenza tra Incorporate e Integrate

Incorporare significa includere (qualcosa) come una parte, mentre integrare significa formare in un tutto.

La differenza tra Assoluto e Incondizionato

L'assoluto non è soggetto a restrizioni per legge, costituzione o controlli parlamentari, giudiziari o di altro tipo, mentre incondizionato è assoluto.