La differenza tra pareggio e stallo

Quando viene utilizzato come sostantivi , disegnare indica il risultato di una gara in cui nessuna delle due parti ha vinto, mentre stallo significa che lo stato in cui il giocatore da muovere non è sotto scacco ma non ha mosse legali, risultando in un pareggio.

Quando viene utilizzato come verbi , disegnare significa disegnare, mentre stallo significa creare uno stato in cui il giocatore da muovere non è sotto scacco ma non ha mosse legali.




controlla sotto per le altre definizioni di Disegnare e Stallo



  1. Disegnare avere un verbo :

    Per spostare o sviluppare qualcosa. Fare uno schizzo; raffigurare con linee; produrre un'immagine con matita, pastello, gesso, ecc. su carta, cartone, ecc. Per dedurre o dedurre. (di bevande, in particolare tè) Lasciare temporaneamente in modo da far aumentare il sapore. Prelevare o procurarsi da un luogo di deposito; chiedere e ricevere da un fondo, ecc. Prendere nei polmoni; inalare. Spostare; andare o venire. Per ottenere da qualche causa o origine; dedurre da prove o ragioni; dedurre dalle premesse; derivare. Ritirare. Per redigere (un documento).



    Esempi:

    'Ha cercato di trarre una conclusione dai fatti.'

    'Il tè è molto più buono se lo lasci disegnare per tre minuti prima di versarlo.'

    'per prelevare denaro da una banca'



    'Ci siamo ritirati dal bordo della scogliera.'

    'I corridori si sono allineati l'un l'altro mentre si avvicinavano al traguardo.'

    'Avvicinati al fuoco e ti racconterò una storia.'

    'per redigere un memoriale, un atto o una cambiale'

  2. Disegnare avere un verbo :

    Esercitare o sperimentare la forza. Per trascinare, tirare. Per tirare; esercitare la forza nel disegnare qualsiasi cosa; avere la forza di muovere qualsiasi cosa tirando. Per tirare fuori (come una pistola da una fondina o un dente). Per subire l'azione di tirare o trascinare. Tirare indietro la corda dell'arco e la sua freccia in preparazione al tiro. (di tende, ecc.) Per chiudere. (di tende, ecc.) Da aprire. Per prendere in mano la prima carta di un mazzo.

    Esempi:

    'Questo cavallo disegna bene.'

    'Si dice che la vela di una nave tira quando è piena di vento.'

    'Hanno estratto le spade e si sono combattuti.'

    'La carrozza si disegna facilmente.'

    'Dovresti tirare le tende di notte.'

    'Ha tirato le tende per far entrare la luce del sole.'

    'All'inizio del proprio turno, ogni giocatore deve pescare una carta.'

  3. Disegnare avere un verbo (fluidico):

    Per rimuovere o separare o spostare. Per estrarre un liquido o far uscire un liquido, principalmente acqua o sangue. Per drenare svuotando; succhiare a secco. Estrarre; per forzare; suscitare; derivare. Affondare nell'acqua; richiedere una profondità per galleggiare. Per lavorare come epispastico; detto di un blister, impiastro, ecc. Per avere un progetto; per trasmettere fumo, gas, ecc. Per consumare, ad esempio, energia.

    Esempi:

    '' attingere l'acqua da un pozzo; & emsp; attingere l'acqua per un bagno; & emsp; la ferita ha disegnato sangue '

    'Una nave attinge dieci piedi d'acqua.'

    'Un camino o una canna fumaria aspira.'

    'Il circuito assorbe trecento watt.'

  4. Disegnare avere un verbo :

    Per cambiare dimensione o forma. Per estendersi in lunghezza; allungare; protrarsi; allungare. Per contrarsi; restringere.

    Esempi:

    'disegnare una massa di metallo nel filo'

  5. Disegnare avere un verbo :

    Per attrarre o essere attratto. Attrarre. Per indurre una persona reticente a parlare. Per cercare il gioco. Causare. Per esercitare una forza attrattiva; agire come un incentivo o un'attrazione.

    Esempi:

    'I cittadini temevano che il casinò avrebbe attirato un elemento indesiderabile nella loro città. & Emsp; Sono stato attratto da lei.

    'Ha rifiutato di essere disegnato sull'argomento'

  6. Disegnare avere un verbo :

    (Di solito come attingere o attingere): fare affidamento; utilizzare come fonte.

    Esempi:

    'Ha dovuto attingere alla sua esperienza per risolvere il problema.'

  7. Disegnare avere un verbo :

    Per sventrare.

    Esempi:

    'Sarà impiccato, sorteggiato e squartato.'

  8. Disegnare avere un verbo (transitivo, o, intransitivo):

    Per terminare una partita in parità (senza che nessuna delle due parti vinca).

    Esempi:

    'L'ultima volta che abbiamo giocato abbiamo pareggiato. & Emsp; L'ho disegnato l'ultima volta che l'ho giocato. & Emsp; Ho pareggiato la mia ultima partita contro di lui.

  9. Disegnare avere un verbo (transitivo):

    Un processo di selezione casuale. Selezionare mediante sorteggio. Per vincere a una lotteria o un simile gioco d'azzardo. Scambiare le carte per sostituirle nei giochi di poker draw; tentare di migliorare la propria mano con carte future. Vedi anche disegnare.

    Esempi:

    'I numeri vincenti della lotteria venivano estratti ogni martedì.'

    'Ha vinto un premio.'

    'Jill ha quattro diamanti; proverà a disegnare per un colore. '

  10. Disegnare avere un verbo (curling):

    Per fare un colpo che atterra in casa senza colpire un'altra pietra.

  11. Disegnare avere un verbo (cricket):

    Giocare (una palla corta diretta al moncone della gamba) con una mazza inclinata in modo da deviare la palla tra le gambe e il wicket.

  12. Disegnare avere un verbo (Golf):

    Colpire (la palla) con la punta del bastone in modo che sia deviata verso sinistra.

  13. Disegnare avere un verbo (biliardo):

    Colpire (la bilia battente) sotto il centro in modo da darle una rotazione all'indietro che le induce a prendere una direzione all'indietro quando colpisce un'altra bilia.

  1. Disegnare avere un sostantivo :

    Il risultato di una gara in cui nessuna delle due parti ha vinto; una cravatta.

    Esempi:

    'La partita è finita in parità.'

  2. Disegnare avere un sostantivo :

    La procedura con cui viene determinato il risultato di una lotteria.

    Esempi:

    'Il sorteggio è sabato.'

  3. Disegnare avere un sostantivo :

    Qualcosa che attrae ad es. una folla.

  4. Disegnare avere un sostantivo (cricket):

    Il risultato di una partita di due inning in cui almeno una squadra non ha completato tutti gli inning prima che il tempo finisse. Diverso da una cravatta.

  5. Disegnare avere un sostantivo (Golf):

    Un colpo di golf che (per il giocatore destro) curva intenzionalmente a sinistra. Vedi hook, slice, fade.

  6. Disegnare avere un sostantivo (curling):

    Un colpo che atterra in casa senza colpire un'altra pietra.

  7. Disegnare avere un sostantivo (geografia):

    Un letto di ruscello asciutto che drena l'acqua superficiale solo durante i periodi di forti piogge o inondazioni.

  8. Disegnare avere un sostantivo (colloquiale):

    Un sacchetto di cannabis

  9. Disegnare avere un sostantivo :

    In un lavoro basato su commissione, un anticipo sulle future (potenziali) commissioni date a un dipendente dal datore di lavoro.

  10. Disegnare avere un sostantivo (poker):

    Una situazione in cui uno o più giocatori hanno quattro carte dello stesso seme o quattro delle cinque carte necessarie per una scala e richiede un'altra carta per fare il colore o la scala.

  11. Disegnare avere un sostantivo (tiro con l'arco):

    L'atto di tirare indietro le corde in preparazione dello sparo.

  12. Disegnare avere un sostantivo (gli sport):

    La rotazione o torsione impartita a una palla ecc. Da un colpo di traino.

  1. Stallo avere un sostantivo (scacchi):

    Lo stato in cui il giocatore da muovere non è sotto controllo ma non ha mosse legali, risultando in un pareggio.

  2. Stallo avere un sostantivo :

    Qualsiasi situazione che non ha un movimento evidente possibile, ma non comporta alcuna perdita personale.

  1. Stallo avere un verbo (scacchi, transitivo):

    Per creare uno stato in cui il giocatore da muovere non è sotto scacco ma non ha mosse legali.

  2. Stallo avere un verbo (transitivo, in senso figurato):

    Per determinare una situazione di stallo, in cui non si ottiene alcun progresso in una discussione.

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • pareggio vs stallo

Articoli Interessanti

La differenza tra Minimal e Minimum

Minimo è l'importo, la quantità o il grado più piccolo possibile, mentre il minimo è il grado più basso.

La differenza tra Takeaway e Takeout

Da asporto è un ristorante che vende cibo da mangiare altrove, mentre da asporto è cibo acquistato da asporto.

La differenza tra Fistful e Handful

Fistful è la quantità che può essere tenuta a pugno chiuso, mentre manciata è la quantità che una mano afferrerà o conterrà.

La differenza tra Evitabile e Annullabile

Evitabile è in grado di essere liberato, mentre annullabile è in grado di essere annullato o reso nulla.

La differenza tra Beyond e Yonder

Al di là è l'ignoto, mentre laggiù è un luogo distante ma in vista.

La differenza tra Leading e Loaded

Il comando è fornire guida o direzione, mentre il carico è gravato da un carico pesante.

La differenza tra Scraper e Spatula

Il raschietto è uno strumento mediante il quale le suole delle scarpe vengono pulite dal fango tirandole su di esso, mentre la spatola è un utensile da cucina costituito da una superficie piana fissata a un lungo manico, utilizzato per girare, sollevare o mescolare il cibo.

La differenza tra rilevante e aggiornato

Rilevante è direttamente correlato, connesso o pertinente a un argomento, mentre l'aggiornamento è corrente.

La differenza tra tutto e tutto

Tutto è tutto, mentre tutto è tutte le cose in discussione.

La differenza tra Catch e Grab

La cattura è l'atto di afferrare o catturare, mentre afferrare è uno strappo improvviso a qualcosa.

La differenza tra litigant e querelante

Litigant è una parte che cita in giudizio o è stata citata in giudizio in una causa, o altrimenti che invoca il processo giudiziario per determinare l'esito di una causa, mentre l'attore è una parte che intenta una causa civile contro un imputato.

La differenza tra Cinnabar e Orpiment

Il cinabro è un minerale rosso intenso, solfuro mercurico, hgs, mentre l'orpimento è il trisolfuro di arsenico, che si trova naturalmente in cristalli o depositi massicci, precedentemente usati come colorante o pigmento.

La differenza tra didattico e istruttivo

La didattica è un trattato sull'insegnamento o l'educazione, mentre istruttiva è un caso nella lingua finlandese. esprime il mezzo o lo strumento utilizzato per compiere un'azione.

La differenza tra Fly e Swap

La mosca è qualsiasi insetto dell'ordine dei ditteri, mentre lo scambio è uno scambio di due cose comparabili.

La differenza tra Unbox e Uncase

Unbox è rimuovere da una scatola, mentre uncase è rimuovere da una custodia o da una copertura.

La differenza tra Bello e Bello

Bello è attraente e possiede bellezza, mentre bello è fisicamente attraente.

La differenza tra numero composto e numero naturale

Il numero composto è un numero naturale (diverso da zero) che è esprimibile come il prodotto di due (o più) numeri naturali diversi da se stesso e 1, mentre il numero naturale è un numero intero positivo {1, 2, 3, ...}.

La differenza tra Joint e Shared

Joint viene fatto da due o più persone o organizzazioni che lavorano insieme, mentre shared viene utilizzato da più entità o per più scopi o in più modi.

La differenza tra Orb e Sphere

Orb è un corpo sferico, mentre la sfera è un oggetto tridimensionale regolare in cui ogni sezione trasversale è un cerchio.

La differenza tra freddo e freddo

Il freddo è una condizione di bassa temperatura, mentre il freddo è uno stato di freddo moderato o rinfrescante.

La differenza tra Adjourn e Postpone

L'aggiornamento è posticipare, mentre posticipare è ritardare o rimandare un evento, un appuntamento, ecc.

La differenza tra Beautiful e Fair

Il bello è attraente e possiede la bellezza, mentre il bello è bello, di un aspetto piacevole, con una qualità pura e fresca.

La differenza tra Cling e Stick

Il Cling è il frutto (specialmente la pesca) la cui polpa aderisce fortemente al nocciolo, mentre il bastone è un pezzo di legno allungato o materiale simile, tipicamente utilizzato, ad esempio come bacchetta o bastone. un ramo piccolo e sottile di un albero o di un cespuglio.

La differenza tra Bounce e Spring

Il rimbalzo è un cambio di direzione del movimento dopo aver colpito il suolo o un ostacolo, mentre la primavera è un salto.

La differenza tra latto-ovo-vegetariano e vegetariano

Il latto-ovo-vegetariano è un vegetariano la cui dieta esclude la carne animale, ma accetta cibo che può essere prodotto da un animale vivo senza causare morte o sofferenze indebite (come uova, miele e latticini), mentre vegetariano è una persona che lo fa non mangiare carne animale o, in alcuni casi, utilizzare prodotti di origine animale.