La differenza tra taglio e taglio

Quando viene utilizzato come sostantivi , tagliare indica un'apertura risultante dal taglio, mentre taglio significa l'azione del verbo tagliare.

Quando viene utilizzato come aggettivi , tagliare significa essere stato tagliato, mentre taglio significa che viene utilizzato per il taglio.




Tagliare è anche verbo con il significato: incidere, tagliare la superficie di qualcosa. eseguire un'incisione, ad esempio con un coltello. dividere con un coltello, forbici o un altro strumento affilato. per formare o modellare tagliando. ferire con un coltello. impegnarsi nell'autolesionismo praticando tagli nella propria pelle. per dare un colpo con una frusta o uno strumento simile a. ferire o ferire profondamente la sensibilità di.



controllare sotto per le altre definizioni di Tagliare e Taglio

  1. Tagliare avere un verbo (transitivo):



    Incidere, tagliare la superficie di qualcosa. Per eseguire un'incisione, ad esempio con un coltello. Per dividere con un coltello, forbici o un altro strumento affilato. Per formare o modellare tagliando. Ferire con un coltello. Impegnarsi nell'autolesionismo praticando tagli nella propria pelle. Per fornire un colpo con una frusta o uno strumento simile a. Ferire o ferire profondamente la sensibilità di; forare. Castrare o castrare. Interferire, come un cavallo; battere un piede contro il piede opposto o la caviglia usando le gambe.

    Esempi:

    'Potresti tagliare la torta per favore?'

    'Ho tre diamanti da tagliare oggi.'



    'La paziente ha detto che si tagliava dall'età di tredici anni.'

    'Il sarcasmo taglia al vivo.'

    'tagliare un cavallo'

  2. Tagliare avere un verbo (intransitivo):

    Ammettere l'incisione o la rottura; cedere a uno strumento da taglio.

  3. Tagliare avere un verbo (transitivo, sociale):

    Separare, rimuovere, rifiutare o ridurre. Separare dalla precedente associazione; per rimuovere una parte di una registrazione durante la modifica. Per abbreviare un pezzo di lavoro stampato o scritto. Ridurre, soprattutto intenzionalmente. Assentarsi da (una lezione, un appuntamento, ecc.). Ignorare come un affronto sociale.

    Esempi:

    'Travis è stato escluso dalla squadra.'

    'Ridurranno gli stipendi del quindici per cento.'

    'Ho interrotto il quinto periodo per uscire con Angela.'

    'Dopo l'incidente alla cena, la gente ha iniziato a tagliarlo per strada.'

  4. Tagliare avere un verbo (intransitivo, cinema, audio, di solito come imperativo):

    Per interrompere le attività di registrazione.

    Esempi:

    'Dopo che gli attori hanno letto le loro battute, il regista ha gridato:' Taglia! '

  5. Tagliare avere un verbo (intransitivo, cinema):

    Per effettuare una transizione brusca da una scena o immagine a un'altra.

    Esempi:

    'La telecamera ha poi girato sulla donna in prima fila che era chiaramente sopraffatta e piangeva lacrime di gioia.'

  6. Tagliare avere un verbo (transitivo, film):

    Per modificare un film selezionando le riprese dal metraggio originale.

  7. Tagliare avere un verbo (transitivo, informatico):

    Da rimuovere e riporre in memoria per un uso successivo.

    Esempi:

    'Seleziona il testo, taglialo e incollalo nell'altra applicazione.'

  8. Tagliare avere un verbo (intransitivo):

    Per inserire una coda nel posto sbagliato.

    Esempi:

    'Uno studente ha continuato a cercare di tagliare davanti alla linea.'

  9. Tagliare avere un verbo (intransitivo):

    Da intersecare o attraversare in modo tale da dividere a metà o quasi.

    Esempi:

    'Questa strada attraversa il centro.'

  10. Tagliare avere un verbo (transitivo, cricket):

    Per far girare la palla lateralmente facendo scorrere le dita lungo il lato della palla durante il bowling.

  11. Tagliare avere un verbo (transitivo, cricket):

    Deviare (una palla lanciata) verso l'esterno, con un movimento di taglio della mazza.

  12. Tagliare avere un verbo (intransitivo):

    Per cambiare direzione all'improvviso.

    Esempi:

    'Il giocatore di football ha tagliato alla sua sinistra per evitare un placcaggio.'

  13. Tagliare avere un verbo (transitivo, intransitivo):

    Per dividere in due un mazzo di carte da gioco.

    Esempi:

    'Se tagli, mi occupo io.'

  14. Tagliare avere un verbo (transitivo, slang):

    Scrivere.

    Esempi:

    '' ordini di taglio; & emsp; tagliare un assegno '

  15. Tagliare avere un verbo (transitivo, slang):

    Per diluire o adulterare una droga ricreativa.

    Esempi:

    'I migliori whisky di malto migliorano se vengono tagliati con un goccio d'acqua.'

    'Il barista gli taglia la birra per risparmiare e ora è tutto acquoso.'

    'Gli spacciatori a volte tagliano la cocaina con la lidocaina.'

  16. Tagliare avere un verbo (transitivo):

    Per esibire (una qualità).

  17. Tagliare avere un verbo (transitivo):

    Fermarsi o disimpegnarsi.

    Esempi:

    'Spegni i motori quando l'aereo si ferma!'

  18. Tagliare avere un verbo (gli sport):

    Guidare (una palla) da una parte, come (nel biliardo o nel croquet) colpendola bene con un'altra palla, o (nel tennis) colpendola con la racchetta inclinata.

  19. Tagliare avere un verbo (bodybuilding):

    Per perdere massa corporea dopo il bulking, mirando a mantenere il muscolo in più ma perdere il grasso.

  20. Tagliare avere un verbo :

    Eseguire (un movimento di danza ecc.).

    Esempi:

    'to [[cut a capper]]'

  1. Tagliare come un aggettivo (aggettivo partecipativo):

    Essendo stato tagliato.

  2. Tagliare come un aggettivo :

    Ridotto.

    Esempi:

    'Il [[lanciatore]] ha effettuato un taglio [[palla veloce]] che è stato più lento del suo solito [[lancio]].'

    'Il brandy tagliato è un liquore a base di brandy e liquore a grana dura.'

  3. Tagliare come un aggettivo :

    Omesso da un'opera letteraria o musicale.

    Esempi:

    'La mia canzone preferita era stata tagliata dallo spettacolo.'

  4. Tagliare come un aggettivo (di una gemma):

    Scolpito in una forma; non crudo.

  5. Tagliare come un aggettivo (cricket, di un colpo):

    Giocato con una mazza orizzontale per colpire la palla all'indietro del punto.

  6. Tagliare come un aggettivo (bodybuilding):

    Avere una definizione muscolare in cui i singoli gruppi di fibre muscolari si distinguono tra i muscoli più grandi.

  7. Tagliare come un aggettivo (informale):

    Circonciso o oggetto di mutilazioni genitali femminili

  8. Tagliare come un aggettivo (Australia, Nuova Zelanda, slang):

    Emotivamente ferito.

  9. Tagliare come un aggettivo :

    Eliminato dalla considerazione durante una campagna di reclutamento.

  10. Tagliare come un aggettivo :

    Rimosso da un elenco di squadra.

  11. Tagliare come un aggettivo (NZ):

    Intossicato a causa di droghe o alcol.

  1. Tagliare avere un sostantivo :

    Un'apertura risultante dal taglio.

    Esempi:

    'Guarda questo taglio sul mio dito!'

  2. Tagliare avere un sostantivo :

    L'atto di tagliare.

    Esempi:

    'Ha fatto un bel taglio con la sua spada.'

  3. Tagliare avere un sostantivo :

    Il risultato del taglio.

    Esempi:

    'un taglio liscio o netto' '

  4. Tagliare avere un sostantivo :

    Una tacca, un passaggio o un canale realizzato tagliando o scavando; un solco; un solco.

    Esempi:

    'un taglio per una ferrovia'

  5. Tagliare avere un sostantivo :

    (in particolare) Una navigazione artificiale distinta da un fiume navigabile

  6. Tagliare avere un sostantivo :

    Una quota o una porzione.

    Esempi:

    'L'avvocato ha preso una parte dei profitti.'

  7. Tagliare avere un sostantivo (cricket):

    Il tiro di un battitore è giocato con un movimento oscillante della mazza, per colpire la palla all'indietro rispetto alla punta.

  8. Tagliare avere un sostantivo (cricket):

    Movimento laterale della palla attraverso l'aria causato da un lanciatore veloce che impartisce rotazione alla palla.

  9. Tagliare avere un sostantivo (gli sport):

    Nel tennis sull'erba, ecc., Un colpo obliquo che fa girare la palla e rimbalza irregolarmente; inoltre, lo spin così dato alla palla.

  10. Tagliare avere un sostantivo (Golf):

    In una competizione strokeplay, l'eliminazione anticipata di quei giocatori che non hanno poi raggiunto un punteggio preannunciato, in modo che il resto della competizione sia meno pressato dal tempo e più divertente per gli spettatori.

  11. Tagliare avere un sostantivo (Teatro):

    Un passaggio omesso o da omettere da un'opera teatrale.

    Esempi:

    'Il [[regista]] ha chiesto al [[cast]] di annotare i seguenti tagli.'

  12. Tagliare avere un sostantivo (cinema):

    Una particolare versione o montaggio di un film.

  13. Tagliare avere un sostantivo :

    L'atto o il diritto di dividere un mazzo di carte da gioco.

    Esempi:

    'Il giocatore accanto al mazziere fa un taglio mettendo la metà inferiore sopra.'

  14. Tagliare avere un sostantivo :

    Il modo o lo stile in cui è modellato un indumento, ecc.

    Esempi:

    'Mi piace il taglio di quel vestito.'

  15. Tagliare avere un sostantivo :

    Una lastra, soprattutto di carne.

    Esempi:

    'Questo è il nostro miglior taglio di carne.'

  16. Tagliare avere un sostantivo (scherma):

    Un attacco effettuato con un movimento di taglio della lama, atterrando con il suo bordo o punta.

  17. Tagliare avere un sostantivo :

    Un affronto deliberato, in genere un rifiuto di restituire un arco o un altro riconoscimento di conoscenza.

  18. Tagliare avere un sostantivo :

    Una parte definibile, come una singola canzone, di una registrazione, in particolare di dischi commerciali, nastri audio, CD, ecc.

    Esempi:

    'Il batterista dell'ultimo taglio del loro CD non è identificato.'

  19. Tagliare avere un sostantivo (archeologia):

    Un troncamento, un contesto che rappresenta un momento nel tempo in cui altri depositi archeologici furono rimossi per la creazione di qualche elemento come un fossato o una fossa.

  20. Tagliare avere un sostantivo :

    Un taglio di capelli.

  21. Tagliare avere un sostantivo (teoria dei grafi):

    La partizione dei vertici di un grafo in due sottogruppi.

  22. Tagliare avere un sostantivo :

    Una serie di vagoni ferroviari accoppiati insieme.

  23. Tagliare avere un sostantivo :

    Un blocco o una piastra incisa; l'impressione di una tale incisione.

    Esempi:

    'un libro illustrato con tagli fini' '

  24. Tagliare avere un sostantivo (obsoleto):

    Un cavallo di battaglia comune; un castrone.

  25. Tagliare avere un sostantivo (slang, datato):

    La mancata presenza di un funzionario universitario o di uno studente a qualsiasi esercizio designato.

  26. Tagliare avere un sostantivo :

    Una matassa di filo.

    Esempi:

    'rfquotek Wright'

  27. Tagliare avere un sostantivo (gergo):

    Ciò che viene utilizzato per diluire o adulterare una droga ricreativa.

    Esempi:

    'Non comprare la sua coca cola: è piena di tagli.'

  28. Tagliare avere un sostantivo (moda):

    Una tacca rasata in un sopracciglio.

  29. Tagliare avere un sostantivo (bodybuilding):

    Un periodo di tempo in cui si cerca di perdere grasso mantenendo la massa muscolare.

  1. Taglio avere un sostantivo (numerabili non numerabili):

    L'azione del verbo tagliare.

    Esempi:

    'Quanti tagli diversi può subire questo film?'

  2. Taglio avere un sostantivo (numerabile):

    Una sezione rimossa dall'insieme più grande.

  3. Taglio avere un sostantivo (numerabile):

    Un ritaglio di giornale.

  4. Taglio avere un sostantivo (numerabile):

    Una foglia, un gambo, un ramo o una radice rimossi da una pianta e coltivati ​​per far crescere una nuova pianta.

  5. Taglio avere un sostantivo (numerabile):

    Una selezione ridotta di lavori scritti, spesso destinati alla performance.

    Esempi:

    'L'attore ha dovuto accorciare le riprese per adattarsi al tempo dell'audizione.'

  6. Taglio avere un sostantivo (non numerabile):

    Il montaggio di film o altre registrazioni.

  7. Taglio avere un sostantivo (non numerabile):

    Autolesionismo; l'atto di tagliarsi la propria pelle.

  8. Taglio avere un sostantivo ([[lavorazione]]):

    Il processo di portare i metalli alla forma desiderata tagliando via il materiale indesiderato.

    Esempi:

    '[[tornitura Tornitura]], alesatura, fresatura e foratura sono tutti diversi tipi di processi di taglio dei metalli.'

  9. Taglio avere un sostantivo (numerabile):

    Un passaggio stretto, scavato per una strada, una ferrovia o un canale da attraversare.

  1. Taglio come un aggettivo (non comparabile):

    Quello è usato per tagliare.

    Esempi:

    'Ho bisogno di una sorta di utensile da taglio per superare questa pellicola termoretraibile.'

  2. Taglio come un aggettivo :

    Di osservazioni, critiche, ecc. Potenzialmente dolorose.

    Esempi:

    'Il regista ha espresso critiche taglienti agli attori che hanno fatto l'audizione.'

  3. Taglio come un aggettivo (India):

    Bevanda di mezza dimensione.

    Esempi:

    '' taglio chai ''

  1. Taglio avere un verbo :

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • taglio vs taglio

Articoli Interessanti

La differenza tra legname e legname

Il legname è legno inteso come materiale da costruzione, mentre il legname è un albero in una foresta considerato come una fonte di legno.

La differenza tra Nice e Pleasant

Bello è gentile, mentre piacevole è arguto.

La differenza tra Eccentric e Odd

Eccentrico è colui che non si comporta come gli altri, mentre strano è un.

La differenza tra Cheeky e Familiar

Sfacciato è sfacciato, mentre familiare è noto a qualcuno.

La differenza tra Strong e Vigorously

Forte è in modo forte, mentre vigorosamente è dotato di intensa energia, forza o vigore.

La differenza tra Bush e Shrub

Il cespuglio è una pianta legnosa che si distingue da un albero per i suoi steli multipli e l'altezza inferiore, essendo solitamente alto meno di sei metri, mentre l'arbusto è una pianta legnosa più piccola di un albero, e di solito con diversi steli dalla stessa base.

La differenza tra Impost e Tax

Impost è una tassa, una tariffa o un dazio che viene imposto, in particolare sulle merci, mentre le tasse sono denaro pagato al governo diverso da beni e servizi specifici della transazione.

La differenza tra Largely e Mostly

In gran parte è in modo diffuso o ampio, mentre principalmente è principalmente o principalmente.

La differenza tra Child e Son

Il bambino è una persona che non ha ancora raggiunto l'età adulta, sia essa naturale (pubertà), culturale (iniziazione) o legale (maggioranza), mentre il figlio è la prole maschile.

La differenza tra bello ed eccezionale

Il bello è attraente e possiede la bellezza, mentre l'eccezionale costituisce un'eccezione.

La differenza tra Unenthusiastic e Zealous

Il poco entusiasta è senza entusiasmo, mentre lo zelante è pieno di zelo.

La differenza tra Script e sistema di scrittura

Lo script è una scrittura, mentre il sistema di scrittura è un sistema per scrivere una o più lingue.

La differenza tra inconvenienti e guai

Il disagio è la qualità dell'essere scomodo, mentre i guai sono una situazione angosciante o pericolosa.

La differenza tra Cold e Frigid

Il freddo sta avendo una temperatura bassa, mentre il freddo è molto freddo.

La differenza tra dottore e chirurgo

Il dottore è un medico, mentre il chirurgo è colui che esegue un intervento chirurgico.

La differenza tra Bat e Stick

Il pipistrello è uno qualsiasi dei piccoli mammiferi notturni dell'ordine dei chirotteri, che navigano per ecolocalizzazione, mentre il bastone è un pezzo di legno allungato o materiale simile, tipicamente utilizzato, ad esempio come bacchetta o bastone. un ramo piccolo e sottile di un albero o di un cespuglio.

La differenza tra Detailly e Particularly

Detailly è in dettaglio, mentre in particolare è particolarmente, estremamente.

La differenza tra pacifico e pacifico

La pace è favorire la pace piuttosto che il conflitto, mentre la pace non è in guerra o è disturbata da conflitti o disordini.

La differenza tra Fractile e Quantile

Frattile è il valore di una distribuzione per la quale una parte del campione si trova al di sotto, mentre il quantile è una delle classi di valori di una variabile che divide i membri di un lotto o campione in sottogruppi di uguale dimensione di valori adiacenti o una distribuzione di probabilità in distribuzioni di uguale probabilità.

La differenza tra lingua e lingua

La lingua è un corpo di parole e un insieme di metodi per combinarle (chiamato grammatica), compreso da una comunità e utilizzato come forma di comunicazione, mentre la lingua è l'organo muscolare flessibile della bocca che viene utilizzato per spostare il cibo, per la degustazione e che viene spostato in varie posizioni per modificare il flusso d'aria dai polmoni al fine di produrre suoni diversi nel discorso.

La differenza tra Glisten e Sparkle

Glisten è una lucentezza scintillante da una superficie bagnata, mentre la brillantezza è una piccola scintilla.

La differenza tra Jetty e Mole

Il molo è una struttura di legno o pietra che si estende nel mare per influenzare la corrente o la marea, oppure per proteggere un porto o una spiaggia, mentre la talpa è una macchia pigmentata sulla pelle, un naevus, leggermente rialzato e talvolta peloso.

La differenza tra Frode e Fraudster

La frode è il reato di furto o di ottenimento illegale di denaro utilizzando tattiche di inganno, mentre il truffatore è una persona che pratica la frode.

La differenza tra Number e Quadral

Il numero è un'entità astratta usata per descrivere la quantità, mentre quadral è un numero grammaticale che si riferisce a quattro (o più) cose.

La differenza tra Fall e Vanquish

Cadere significa spostarsi in una posizione più bassa sotto l'effetto della gravità, mentre vincere significa sconfiggere, vincere.