La differenza tra Bite e Sting

Quando viene utilizzato come sostantivi , mordere significa l'atto di mordere, mentre puntura significa una protuberanza lasciata sulla pelle dopo essere stata punto.

Quando viene utilizzato come verbi , mordere significa tagliare un pezzo serrando i denti, mentre puntura significa ferire, di solito introducendo veleno o una punta acuminata, o entrambi.




controllare sotto per le altre definizioni di Mordere e Puntura



  1. Mordere avere un verbo (transitivo):

    Tagliare un pezzo serrando i denti.



    Esempi:

    'Non appena morderai quel panino, saprai quanto è buono.'

  2. Mordere avere un verbo (transitivo):

    Tenere qualcosa serrando i denti.



  3. Mordere avere un verbo (intransitivo):

    Attaccare con i denti.

    Esempi:

    'Quel cane sta per mordere!'

  4. Mordere avere un verbo (intransitivo):

    Comportarsi in modo aggressivo; rifiutare gli anticipi.

    Esempi:

    «Se mi vedi, vieni a salutarmi. Io non mordo.

  5. Mordere avere un verbo (intransitivo):

    Per prendere piede; con cui stabilire un contatto stabile.

    Esempi:

    'Avevo bisogno di catene da neve per far mordere le gomme.'

  6. Mordere avere un verbo (intransitivo):

    Per avere un effetto significativo, spesso negativo.

    Esempi:

    'Per i proprietari di case con mutui a tasso variabile, l'aumento dell'interesse morderà davvero.'

  7. Mordere avere un verbo (intransitivo, di un pesce):

    Mordere un amo con l'esca o un'altra esca e quindi essere catturati.

    Esempi:

    'I pesci mordono oggi?'

  8. Mordere avere un verbo (intransitivo, metafora):

    Accettare qualcosa offerto, spesso in segreto o in modo ingannevole, per provocare un'azione da parte dell'accettore.

    Esempi:

    'Ho piantato la storia. Pensi che morderanno?

  9. Mordere avere un verbo (intransitivo, transitivo, di un insetto):

    Pungere.

    Esempi:

    'Queste zanzare stanno davvero pungendo oggi!'

  10. Mordere avere un verbo (intransitivo):

    Per provocare una sensazione di bruciore; avere una proprietà che provoca una tale sensazione; essere pungente.

    Esempi:

    'Morde come il pepe o la senape.'

  11. Mordere avere un verbo (transitivo, a volte, figurativo):

    Per causare dolore acuto o danni a; ferire o ferire.

    Esempi:

    'Il pepe morde la bocca.'

  12. Mordere avere un verbo (intransitivo):

    Per causare dolore acuto; per produrre angoscia; ferire o ferire; avere la proprietà di farlo.

  13. Mordere avere un verbo (intransitivo):

    Per prendere o mantenere una presa salda.

    Esempi:

    'L'ancora morde.'

  14. Mordere avere un verbo (transitivo):

    Afferrare; tenere duro; aderire.

    Esempi:

    'L'ancora morde il suolo.'

  15. Mordere avere un verbo (intransitivo, slang):

    Mancare di qualità; essere degno di derisione; succhiare.

    Esempi:

    'Questa musica morde davvero.'

  16. Mordere avere un verbo (transitivo, informale, volgare):

    Per eseguire sesso orale. .

    Esempi:

    «Non ti piace che mi sia seduto sulla tua macchina? Mordimi.

  17. Mordere avere un verbo (intransitivo, AAVE, slang):

    Plagiare, imitare.

    Esempi:

    'Morde sempre le mie mosse.'

  1. Mordere avere un sostantivo :

    L'atto di mordere.

  2. Mordere avere un sostantivo :

    La ferita lasciata dopo essere stata morsa.

    Esempi:

    'Quel morso di serpente fa davvero male!'

  3. Mordere avere un sostantivo :

    Il gonfiore della propria pelle causato dall'apparato boccale o dalla puntura di un insetto.

    Esempi:

    'Dopo solo una notte nella giungla ero coperto di punture di zanzara.'

  4. Mordere avere un sostantivo :

    Un pezzo di cibo di una dimensione che sarebbe prodotta mordendo; un boccone.

    Esempi:

    'Nel piatto erano rimasti solo pochi bocconi.'

  5. Mordere avere un sostantivo (gergo):

    Qualcosa di spiacevole.

    Esempi:

    'È davvero un boccone!'

  6. Mordere avere un sostantivo (gergo):

    Un atto di plagio.

    Esempi:

    'Quella canzone è un morso della mia canzone!'

  7. Mordere avere un sostantivo :

    Un piccolo pasto o uno spuntino.

    Esempi:

    'Prenderò un boccone veloce per calmare il mio stomaco fino a cena.'

  8. Mordere avere un sostantivo (figuratamente):

    aggressione

  9. Mordere avere un sostantivo :

    La presa che l'estremità corta di una leva ha sull'oggetto da sollevare, o la presa che una parte di una macchina ha su un'altra.

  10. Mordere avere un sostantivo (colloquiale, datato):

    Un imbroglio; un trucco; una frode.

  11. Mordere avere un sostantivo (colloquiale, datato, slang):

    Un più nitido; uno che imbroglia.

    Esempi:

    'rfquotek Johnson'

  12. Mordere avere un sostantivo (stampa):

    Uno spazio vuoto sul bordo o sull'angolo di una pagina, dovuto a una porzione del frisket, o qualcos'altro, che interviene tra il tipo e la carta.

  1. Puntura avere un sostantivo :

    Una protuberanza lasciata sulla pelle dopo essere stata punto.

  2. Puntura avere un sostantivo :

    Un morso di un insetto.

  3. Puntura avere un sostantivo :

    Una porzione appuntita di un insetto o aracnide usata per attaccare.

  4. Puntura avere un sostantivo :

    Un dolore acuto e localizzato principalmente sull'epidermide

  5. Puntura avere un sostantivo (botanica):

    Un capello cavo a punta acuminata seduto su una ghiandola che secerne un fluido acre, come nelle ortiche.

  6. Puntura avere un sostantivo :

    La spinta di un pungiglione nella carne; l'atto di pungere; una ferita inflitta da pungiglione.

  7. Puntura avere un sostantivo (forze dell'ordine):

    Un'operazione di polizia in cui la polizia finge di essere criminale per catturare un criminale.

  8. Puntura avere un sostantivo :

    Una breve frase percussiva suonata da un batterista per accentuare la battuta finale in uno spettacolo comico.

  9. Puntura avere un sostantivo :

    Una breve sequenza di musica utilizzata in film, TV e videogiochi come forma di punteggiatura in una scena drammatica o comica.

  10. Puntura avere un sostantivo :

    Un supporto per un modello di galleria del vento che si estende parallelamente al flusso d'aria.

  11. Puntura avere un sostantivo (figurativo):

    La parte dannosa o dolorosa di qualcosa.

  12. Puntura avere un sostantivo :

    Un pungolo; incitamento.

    Esempi:

    'rfquotek Shakespeare'

  13. Puntura avere un sostantivo :

    Il punto di un epigramma o di un altro detto sarcastico.

  1. Puntura avere un verbo (transitivo):

    Ferire, di solito introducendo veleno o una punta acuminata, o entrambi.

    Esempi:

    'Proprio così è venuto fuori una vipera di un piccolo cespuglio di brughiera, e ha punto un cavaliere in un piede.'

    'Tuttavia, mi ha fatto male quando un conoscente un po 'più grande mi ha chiesto perché non potevo fare di meglio.'

  2. Puntura avere un verbo (transitivo, di un insetto):

    Mordere.

  3. Puntura avere un verbo (intransitivo, a volte figurativo):

    Ferire, soffrire.

    Esempi:

    'Mi pizzica la mano dopo aver bussato alla porta così a lungo.'

  4. Puntura avere un verbo (figurativo):

    Per causare danno o dolore a.

    Esempi:

    'Pensavo di poter parcheggiare davanti all'hotel, ma mi hanno punto per cinque sterline!'

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • morso vs pungiglione
  • morso vs boccone
  • morso vs spuntino
  • pungiglione vs pungiglione

Articoli Interessanti

La differenza tra dimensione e proprietà

La dimensione è un singolo aspetto di una data cosa, mentre la proprietà è qualcosa che è posseduto.

La differenza tra Outsize e Outsize

Fuori misura è di una dimensione insolitamente grande, mentre fuori misura è di una dimensione insolitamente grande.

La differenza tra autunno e raccolto

L'autunno è tradizionalmente la terza delle quattro stagioni, quando gli alberi decidui perdono le foglie, mentre la raccolta è la terza stagione dell'anno.

La differenza tra Obscure e Occluded

L'oscuro è scuro, debole o indistinto, mentre occluso è chiuso o ostruito.

La differenza tra Ghost e Haint

Ghost è lo spirito, mentre haint è fantasma.

La differenza tra riposo e sonno

Il riposo è sollievo dal lavoro o dall'attività dormendo, mentre il sonno è lo stato di coscienza ridotta durante il quale un essere umano o un animale riposa in un ritmo quotidiano.

La differenza tra Legion e Troop

La legione è la principale unità o divisione dell'esercito romano, che di solito comprende da 3000 a 6000 soldati di fanteria e da 100 a 200 truppe di cavalleria, mentre la truppa è una raccolta di persone.

La differenza tra Jest e Prank

Lo scherzo è un atto eseguito per divertimento, mentre lo scherzo è uno scherzo pratico o un trucco malizioso.

La differenza tra Arrogant e Proud

Arrogante è avere un orgoglio eccessivo in se stessi, spesso con disprezzo o mancanza di rispetto per gli altri, mentre l'orgoglio è gratificato.

La differenza tra rispetto e rispetto

Il rispetto è uno sguardo fermo, uno sguardo, mentre il rispetto è un atteggiamento di considerazione o alta considerazione.

La differenza tra Arcane ed Esoterico

L'arcano è compreso solo da pochi, mentre l'esoterico è inteso o può essere compreso solo da un piccolo numero di persone con una conoscenza o un interesse specializzato o una cerchia ristretta illuminata.

La differenza tra Faux pas e Misstep

Il passo falso è un errore imbarazzante o senza tatto (usato soprattutto in situazioni e contesti sociali), mentre il passo falso è un passo sbagliato, un passo falso.

La differenza tra sperma e spermatozoo

Lo sperma è la cellula riproduttiva o il gamete del maschio, mentre lo spermatozoo è una cellula riproduttiva o il gamete di un maschio, trasportato nello sperma, che fertilizza un ovulo per produrre uno zigote.

La differenza tra Lighten e Mitigate

Schiarire significa rendere più luminoso o più chiaro, mentre mitigare significa ridurre, diminuire o diminuire.

La differenza tra causa e ragione

La causa è la fonte o la ragione di un evento o di un'azione, mentre la ragione è quella che causa qualcosa: una causa efficiente, una causa prossima.

La differenza tra C-note e Hundred

La banconota C è una banconota da cento dollari, mentre cento è una banconota da cento dollari o qualsiasi altra banconota denominata 100 (ad es. Cento euro).

La differenza tra comò e guardaroba

Il comò è un elemento di arredo della cucina, come un mobile con mensole, per riporre stoviglie o utensili, mentre l'armadio è uno spazio per tenere al sicuro vestiti e armature, in particolare uno spogliatoio o una cabina armadio accanto a una camera da letto.

La differenza tra Center e Centroid

Il centro è il punto all'interno di un cerchio che è equidistante da tutti i punti della circonferenza, mentre il centroide è il punto al centro di qualsiasi forma, a volte chiamato centro dell'area o centro del volume. per un triangolo, il centroide è il punto in cui le mediane si intersecano. le coordinate del centroide sono la media (media aritmetica) delle coordinate di tutti i punti della forma. per una forma di densità uniforme, il baricentro coincide con il centro di massa che è anche il centro di gravità in un campo gravitazionale uniforme.

La differenza tra semplice e sottile

Semplice non è complicato, mentre sottile è difficile da afferrare.

La differenza tra vantaggio e ingombro

Il vantaggio è un vantaggio, mentre l'ingombro è qualcosa che grava.

La differenza tra Nibble e Nip

Nibble è un piccolo morso veloce preso con i denti anteriori, mentre il nip è una piccola quantità di qualcosa di commestibile o un liquore potabile.

La differenza tra Va bene e Va bene

Va bene va abbastanza bene, mentre l'ammenda è espressione di un accordo (tipicamente) riluttante.

La differenza tra Acicular e Needly

Acicular è a forma di ago, mentre needly è come un ago o degli aghi.

La differenza tra bellicoso e belligerante

Il bellicoso è di natura bellicosa, mentre il bellicoso è impegnato in guerra, in guerra.

La differenza tra la stampa tabloid e quella gialla

Tabloid è un giornale che ha pagine la metà delle dimensioni del formato standard, mentre la stampa gialla è un giornale che pubblica articoli sensazionalisti piuttosto che un giornalismo ben studiato e sobrio.