La differenza tra Ban e Bar

Quando viene utilizzato come sostantivi , bandire significa divieto, mentre bar indica un oggetto di metallo o di legno solido, più o meno rigido, con una sezione trasversale uniforme inferiore alla sua lunghezza.

Quando viene utilizzato come verbi , bandire significa evocare, mentre bar significa ostacolare il passaggio di (qualcuno o qualcosa).




Bar è anche preposizione con il significato: tranne, diverso da, inoltre.



controllare sotto per le altre definizioni di Bandire e Bar

  1. Bandire avere un verbo (transitivo, obsoleto):



    Per convocare; chiamare.

  2. Bandire avere un verbo (transitivo):

    Anatemizzare; pronunciare una maledizione ecclesiastica; mettere sotto un divieto.



  3. Bandire avere un verbo (transitivo):

    Maledire; esecrare.

  4. Bandire avere un verbo (transitivo):

    Proibire; interdire; proscrivere; vietare o bloccare la partecipazione.

    Esempi:

    'I piedi nudi sono vietati in questo locale.'

  5. Bandire avere un verbo (transitivo):

    Maledire; pronunciare maledizioni o maledizioni.

  1. Bandire avere un sostantivo :

    Divieto.

  2. Bandire avere un sostantivo :

    Una proclamazione o un editto pubblico; una convocazione mediante pubblica proclamazione. Principalmente, all'inizio, una chiamata alle armi.

    Esempi:

    'I divieti sono comuni e ordinari tra i feudisti e significano una proclamazione o qualsiasi avviso pubblico.'

  3. Bandire avere un sostantivo :

    Il raduno dei vassalli del re (francese) per la guerra; l'intero corpo dei vassalli così riuniti o suscettibili di essere convocati; originariamente, lo stesso di arrière-ban: nel XVI secolo l'uso francese creò una distinzione tra ban e arrière-ban, per cui si veda l'ultima parola.

    Esempi:

    'Ha mandato all'estero per mettere insieme il suo divieto e il divieto arriere'.

    'Il Ban e l'Arrierban si incontrano armati sul campo per scegliere un re.'

    'La Francia era così a disagio ... che chiamavano il loro Ban e Arriere Ban, il cui assemblaggio era stato a lungo discusso e in un modo antiquato.'

    'Talvolta veniva convocato il divieto, vale a dire che i possessori dei feudi venivano chiamati per i servizi militari.'

    'L'atto di convocare i vassalli in schiera armata era intitolato' convocazione del divieto '.

  4. Bandire avere un sostantivo (obsoleto):

    Una maledizione o un anatema.

  5. Bandire avere un sostantivo :

    Multa o pena pecuniaria inflitta a un delinquente per aver offeso un divieto, come una multa pagata a un vescovo da un colpevole di sacrilegio o altri crimini.

  1. Bandire avere un sostantivo :

    Una suddivisione di valuta, pari a un centesimo di rumeno.

  2. Bandire avere un sostantivo :

    Una suddivisione di valuta, pari a un centesimo di un moldavo.

  1. Bandire avere un sostantivo :

    Un'unità di misura delle informazioni o dell'entropia basata sui logaritmi in base dieci, piuttosto che sui logaritmi in base due che definiscono il bit.

  1. Bandire avere un sostantivo :

    Un titolo utilizzato in diversi stati dell'Europa centrale e sud-orientale tra il VII e il XX secolo.

  1. Bar avere un sostantivo :

    Un oggetto di metallo o legno solido, più o meno rigido, con una sezione trasversale uniforme inferiore alla sua lunghezza.

    Esempi:

    'La finestra era protetta da sbarre d'acciaio.'

  2. Bar avere un sostantivo (numerabile, non numerabile, metallurgia):

    Un oggetto metallico solido con sezione trasversale uniforme (tonda, quadrata, esagonale, ottagonale o rettangolare); negli Stati Uniti la sua dimensione più piccola è di 0,25 pollici o superiore, un pezzo di materiale più sottile viene chiamato striscia.

    Esempi:

    'L'antica Sparta usava sbarre di ferro invece di comode monete in lega più preziosa, per scoraggiare fisicamente l'uso del denaro.'

    'Domani ci aspettiamo un carico di bar.'

  3. Bar avere un sostantivo :

    Un pezzo parallelepipedo di qualsiasi merce solida.

    Esempi:

    ''tavoletta di cioccolato'

    ''saponetta'

  4. Bar avere un sostantivo :

    Un ampio albero, o banda, o striscia.

    Esempi:

    'una barra di luce'

    'una barra di colore'

  5. Bar avere un sostantivo :

    Un rettangolo, un parallelepipedo o un cilindro lungo e stretto disegnato o stampato, specialmente se utilizzato in un codice a barre o in un grafico a barre.

  6. Bar avere un sostantivo (tipografia):

    Varie linee usate come punteggiatura o segni diacritici, come la barra verticale ⟨⟩, la barra di frazione (come in 12) e il barrato (come in Ⱥ), in precedenza comprendenti segni obliqui come la barra.

    Esempi:

    'hypo pipe barrato'

  7. Bar avere un sostantivo (matematica):

    Il segno che indica che la caratteristica di un logaritmo è negativa, convenzionalmente posto sopra la o le cifre per mostrare che si applica solo alla caratteristica e non alla mantissa.

  8. Bar avere un sostantivo (fisica):

    Un segno simile che indica che la carica su una particella è negativa (e che di conseguenza la particella è di fatto un'antiparticella).

  9. Bar avere un sostantivo :

    Un'azienda autorizzata a vendere bevande alcoliche per il consumo nei locali o nei locali stessi; casa pubblica.

    Esempi:

    'sinonimi: barroom ginshop pub q3 = taverna britannica Thesaurus: pub'

    'La strada era piena di bar aperti tutta la notte.'

  10. Bar avere un sostantivo :

    Il bancone di un simile locale.

    Esempi:

    'Passa al bar e ordina un drink.'

  11. Bar avere un sostantivo :

    Un bancone, o semplicemente un mobile, da cui vengono servite bevande alcoliche in una casa privata o in una camera d'albergo.

  12. Bar avere un sostantivo (per estensione, in combinazioni come {{m, coffee bar):

    , ecc.}} Un locale o un bancone che serve qualsiasi tipo di bevanda.

  13. Bar avere un sostantivo :

    Uno stabilimento dove vengono serviti alcolici e talvolta altri rinfreschi.

  14. Bar avere un sostantivo :

    Un locale informale che vende cibo da consumare in loco.

    Esempi:

    'un burger bar' '

    'un bar di pesce locale' '

  15. Bar avere un sostantivo :

    Un ordine o una dichiarazione ufficiale che proibisce alcune attività.

    Esempi:

    'sinonimi: divieto proibizione'

    'Il club ha alzato l'asticella per le donne.'

  16. Bar avere un sostantivo :

    Tutto ciò che ostruisce, ostacola o impedisce; un'ostruzione; una barriera.

  17. Bar avere un sostantivo (programmazione, stravagante, derivato da {{m, fubar):

    }} Una variabile metasintattica che rappresenta un'entità non specificata, spesso la seconda di una serie, che segue.

    Esempi:

    'Supponiamo di avere due oggetti, foo e bar.'

  18. Bar avere un sostantivo (Regno Unito, Parlamento):

    Una linea di demarcazione (fisica o fittizia) nella camera di una legislatura oltre la quale possono passare solo membri e funzionari.

  19. Bar avere un sostantivo (Regno Unito, legge):

    La ringhiera che circonda la parte di un'aula di tribunale in cui risiedono giudici, avvocati, imputati e testimoni

  20. Bar avere un sostantivo (USA, legge):

    'the Bar' o 'the bar' L'esame di avvocato, l'esame di licenza legale.

    Esempi:

    «Sta studiando duramente per superare il bar questa volta; ha fallito due volte prima.

  21. Bar avere un sostantivo (legge, metonimia, 'bar', 'bar'):

    Un termine collettivo per gli avvocati o la professione legale; applicato specificamente agli avvocati in alcuni paesi, ma inclusi tutti gli avvocati in altri.

    Esempi:

    'È stato chiamato al bar, è diventato un [[avvocato]].'

  22. Bar avere un sostantivo (telecomunicazioni):

    Un simbolo a forma di barra che indica i livelli di ricezione, o la ricezione stessa.

    Esempi:

    'Non ho bar in mezzo a questo deserto.'

  23. Bar avere un sostantivo (musica):

    Una linea verticale che attraversa un rigo musicale che divide la musica scritta in sezioni, tipicamente di uguale valore di durata.

    Esempi:

    'sinonimi: misura'

  24. Bar avere un sostantivo (musica):

    Una di quelle sezioni musicali.

  25. Bar avere un sostantivo (gli sport):

    Un palo orizzontale che deve essere attraversato nel salto in alto e nel salto con l'asta

  26. Bar avere un sostantivo (metaforico):

    Qualsiasi livello di realizzazione considerato come una sfida da superare.

  27. Bar avere un sostantivo (codici di calcio):

    La traversa

  28. Bar avere un sostantivo (backgammon):

    Il divisorio centrale tra il tavolo interno ed esterno di una tavola da backgammon, dove vengono posizionate le pietre se vengono colpite.

  29. Bar avere un sostantivo :

    Un'aggiunta a una medaglia militare, a causa di un atto successivo

  30. Bar avere un sostantivo :

    Una caratteristica morfologia lineare in uno specchio d'acqua.

  31. Bar avere un sostantivo (geografia, nautica, idrologia):

    Un crinale o una successione di creste di sabbia o altra sostanza, in particolare una formazione che si estende attraverso la foce di un fiume o di un porto o al largo di una spiaggia, e che può ostacolare la navigazione. (FM 55-501).

  32. Bar avere un sostantivo (araldica carica):

    Uno degli ordinari in araldica; un fess.

  33. Bar avere un sostantivo :

    Una porta della città, in alcuni toponimi britannici.

    Esempi:

    'Potter's Bar'

  34. Bar avere un sostantivo (estrazione):

    Una barra di perforazione o di pressatura.

  35. Bar avere un sostantivo (estrazione):

    Una vena o una diga che attraversa un lode.

  36. Bar avere un sostantivo (architettura):

    Una guardiola di un castello o di una città fortificata.

  37. Bar avere un sostantivo (farriery):

    La parte della crosta dello zoccolo di un cavallo che è piegata verso l'interno verso la rana al tallone su ciascun lato, e si estende al centro della suola.

  38. Bar avere un sostantivo (farriery, al plurale):

    Lo spazio tra le zanne e le macine nella mascella superiore di un cavallo, in cui è posizionato il morso.

  1. Bar avere un verbo (transitivo):

    Ostruire il passaggio di (qualcuno o qualcosa).

    Esempi:

    'La nostra strada era sbarrata da un'enorme frana.'

  2. Bar avere un verbo (transitivo):

    Proibire.

    Esempi:

    'Non potevo entrare in discoteca perché ero stato escluso.'

  3. Bar avere un verbo (transitivo):

    Per bloccare o bullonare con una barra.

    Esempi:

    '' blocca la porta '

  4. Bar avere un verbo :

    Da imprimere o dipingere con barre, a strisce.

  1. Bar avere un preposizione :

    Tranne, oltre a, inoltre.

    Esempi:

    'Ha invitato tutti al bar del suo matrimonio, la sua ex moglie.'

  2. Bar avere un preposizione (corsa di cavalli):

    Esempi:

    'Leg At Each Corner è a 3/1, Lost My Shirt 5/1, ed è 10/1 bar.'

  1. Bar avere un sostantivo :

    Un'unità di pressione non SI uguale a 100.000 pascal, approssimativamente uguale alla pressione atmosferica a livello del mare.

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • ban vs dit
  • divieto vs hartley
  • ban vs bit
  • divieto vs nat
  • ban vs qubit
  • bar vs blocco
  • bar vs ostacolare
  • bar vs ostruire
  • divieto vs bar
  • bar vs interdetto
  • bar vs proibire
  • bar vs ㍴

Articoli Interessanti

La differenza tra Desolate e Lonely

La desolazione è deserta e priva di abitanti, mentre la solitudine è infelice perché si sente isolata dal contatto con altre persone.

La differenza tra Boat e Caravel

La barca è un'imbarcazione utilizzata per il trasporto di merci, la pesca, le regate, le crociere da diporto o l'uso militare su o in acqua, azionata da remi o motore fuoribordo o entrobordo o dal vento, mentre la caravella è una vela leggera, solitamente con vele latine nave utilizzata dai portoghesi, oltre che spagnoli, per circa 300 anni, a partire dal XV secolo, prima per commerci e poi per viaggi di esplorazione.

La differenza tra la linea dei glutei e la linea di galleggiamento

La linea di natica è una curva che indica la forma di un profilo alare o equivalente nautico su un piano verticale parallelo all'asse longitudinale dell'imbarcazione o della nave, mentre la linea di galleggiamento è una linea formata dalla superficie dell'acqua sullo scafo di una nave quando è a galla.

La differenza tra Ghost e Revenant

Ghost è lo spirito, mentre revenant è qualcuno che ritorna da una lunga assenza.

La differenza tra Carry e Transport

Il trasporto è un modo di trasportare o sollevare qualcosa, mentre il trasporto è un atto di trasporto.

La differenza tra Antecedent e Forebear

L'antecedente è qualsiasi cosa che precede un'altra cosa, specialmente la causa della seconda cosa, mentre l'antenato è un antenato.

La differenza tra accento e stress

L'accento è un'articolazione più acuta o più forte di una particolare sillaba di una parola o frase per distinguerla dalle altre o per enfatizzarla, mentre lo stress è un agente fisico, chimico, infettivo che aggredisce un organismo.

La differenza tra Erewhile ed Erstwhile

Erewhile è di un po 'di tempo fa, mentre prima lo è.

La differenza tra idioma e linguaggio

L'idioma è un modo di parlare, un modo di espressione peculiare di una lingua, persona o gruppo di persone, mentre il linguaggio è un corpo di parole e un insieme di metodi per combinarle (chiamato grammatica), compreso da una comunità e usato come forma di comunicazione.

La differenza tra Frugal e Lavish

Frugale è evitare spese inutili in denaro o qualsiasi altra cosa che deve essere usata o consumata, mentre generoso è spendere o elargire abbondantemente.

La differenza tra Bender e Spree

Bender è uno che, o quello che, si piega, mentre la baldoria è un allegro scherzo.

La differenza tra generale e generico

Generale è un fatto o una proposizione generale, mentre generico è un prodotto venduto con un nome generico.

La differenza tra Celibate e Chaste

Il celibe non è sposato, mentre il casto si astiene dal rapporto sessuale.

La differenza tra Long e Long

Lungo è avere lunghezza, mentre lungo è avere molta distanza da un punto terminale su un oggetto o un'area a un altro punto terminale.

La differenza tra Raise e Rise

L'aumento è un aumento del salario o dello stipendio, mentre l'aumento è il processo o un'azione o un'istanza di aumento o aumento.

La differenza tra Abate e Diminish

Abate significa porre fine, mentre diminuire significa rimpicciolire.

La differenza tra Downstage e Upstage

Il downstage è la parte di un palco più vicina al pubblico o alla telecamera, mentre il upstage è la parte di un palco più lontana dal pubblico o dalla telecamera.

La differenza tra media e media

La media è la media aritmetica, mentre la media è la chimica dell'ambiente circostante, ad es. solido, liquido, gas, vuoto o una sostanza specifica come un solvente.

La differenza tra metodico e scientifico

Il metodo è in modo organizzato, mentre la scienza è o ha a che fare con la scienza.

La differenza tra Gaffe e Goof

Gaffe è un errore sciocco e imbarazzante, soprattutto quello fatto in pubblico, mentre goof è un errore commesso durante la produzione che trova la sua strada nella versione finale.

La differenza tra Account e Accounting

Account è un registro delle transazioni pecuniarie, mentre la contabilità è lo sviluppo e l'uso di un sistema per la registrazione e l'analisi delle transazioni finanziarie e della situazione finanziaria di un'azienda o di un'altra organizzazione.

La differenza tra aspetto Frequentativo e Iterativo

Frequentative è una qualsiasi sottoclasse di verbi imperfettivi che denota un'azione ripetuta, non più produttiva in inglese, ma che si trova ad es. finlandese, latino, russo e turco, mentre l'aspetto iterativo è una sottoclasse di verbi imperfetti che denotano un'azione continuamente ripetuta. un esempio in inglese sarebbe il verbo iterativo, opposto al noniterativo.

La differenza tra Dark e Sinister

Il buio è spento, mentre il sinistro è infausto, minaccioso, sfortunato, illegittimo (come nel bar sinistro).

La differenza tra Colloquy e Soliloquy

Il colloquio è una conversazione o un dialogo, mentre il soliloquio è l'atto di un personaggio che parla a se stesso in modo da rivelare i propri pensieri al pubblico.

La differenza tra vertigini e vertigini

La vertigine è lo stato di vertigine, mentre la vertigine è una sensazione di vortice e perdita di equilibrio, causata dallo sguardo verso il basso da una grande altezza o da una malattia che colpisce l'orecchio interno.