La differenza tra identità additiva e zero

Quando viene utilizzato come sostantivi , identità additiva indica un elemento di una struttura algebrica, generalmente indicato con 0, che è un'identità per un'operazione additiva (generalmente indicato con +). cioè, x + 0 = 0 + x = x per ogni x nella struttura, mentre zero indica il simbolo numerico che rappresenta il numero cardinale zero.


Zero è anche numerale con il significato: il numero cardinale che precede uno e che non denota alcuna quantità o importo, rappresentato in numeri arabi come 0.

Zero è anche verbo con il significato: azzerare uno strumento di misura.



Zero è anche aggettivo con il significato: no, non qualsiasi.

controllare sotto per le altre definizioni di Identità additiva e Zero

  1. Identità additiva avere un sostantivo (algebra):

    Un elemento di una struttura algebrica, generalmente indicato con 0, che è un'identità per un'operazione additiva (generalmente indicato con +). Cioè, x + 0 = 0 + x = x per ogni x nella struttura.

  1. Zero avere un sostantivo :

    Il simbolo numerico che rappresenta il numero cardinale zero.

    Esempi:

    'Nella notazione unaria e k-adica in generale, zero è la stringa vuota.'

    'Scrivi 0.0 per indicare un numero in virgola mobile anziché lo zero intero.'

    'Il segno zero nella lingua dei segni americana è considerato maleducato in alcune culture.'

  2. Zero avere un sostantivo :

    La cifra 0 nei sistemi di numerazione decimale, binario e in tutti gli altri sistemi di numerazione di base.

    Esempi:

    'Un milione ha sei zeri.'

  3. Zero avere un sostantivo (informale, non numerabile):

    Niente o niente.

    Esempi:

    'La spedizione è andata persa, quindi non avevano in magazzino zero.'

    'Non sa nulla di umorismo.'

    'Alla fine, tutto il nostro duro lavoro è stato pari a zero.'

  4. Zero avere un sostantivo :

    Il valore di una grandezza corrispondente al numero cardinale zero.

    Esempi:

    'Il campo elettromagnetico non scende completamente a zero prima di un'inversione.'

  5. Zero avere un sostantivo :

    Il punto su una scala in cui ha origine la numerazione o la misurazione.

    Esempi:

    'La temperatura esterna è di dieci gradi sotto lo zero.'

  6. Zero avere un sostantivo (matematica):

    Un valore delle variabili indipendenti di una funzione, per la quale la funzione è uguale a zero.

    Esempi:

    'Gli zeri di un polinomio sono le sue radici secondo il teorema fondamentale dell'algebra.'

    'La derivata di una funzione continua differenziabile che incrocia due volte l'asse deve avere uno zero.'

    'Gli zeri non banali della funzione zeta di Riemann possono trovarsi tutti sulla linea critica.'

  7. Zero avere un sostantivo (matematica, algebra):

    L'elemento di identità additivo di una struttura algebrica monoide o maggiore, in particolare un gruppo o anello.

    Esempi:

    'Poiché uno zero commutativo è l'inverso di qualsiasi identità additiva, deve essere univoco quando esiste.'

    'Lo zero (di un anello o di un campo) ha la proprietà che il prodotto dello zero con qualsiasi elemento restituisce lo zero.'

    'L'anello del quoziente su un ideale massimale è un campo con un singolo elemento zero.'

  8. Zero avere un sostantivo (gergo):

    Una persona di poca o nessuna importanza.

    Esempi:

    'L'hanno trattato sgarbatamente come uno zero.'

  9. Zero avere un sostantivo (militare):

    A, un aereo da caccia a lungo raggio operato dal servizio aereo della marina giapponese dal 1940 al 1945.

  10. Zero avere un sostantivo :

    Un'impostazione di strumenti calibrati come un'arma da fuoco.

  11. Zero avere un sostantivo (finanza):

    Un titolo che ha uno zero coupon (non paga interessi periodici).

    Esempi:

    'Le acquisizioni sono state finanziate mediante l'emissione di zeri.'

  1. Zero come un aggettivo (informale):

    no, non qualsiasi

    Esempi:

    'Ha mostrato zero rispetto.'

  2. Zero come un aggettivo (meteorologia):

    Di un soffitto di nuvole, che limita la visione a 50 piedi (15 metri) o meno.

  3. Zero come un aggettivo (meteorologia):

    Di visibilità orizzontale, limitata a 165 piedi (50,3 metri) o inferiore.

  4. Zero come un aggettivo (linguistica):

    Presente a livello astratto, ma non realizzato nei dati.

    Esempi:

    'La radice di' kobieta 'con lo zero finale è' kobiet '. '

  1. Zero avere un verbo (transitivo):

    Azzerare uno strumento di misura; per calibrare la bilancia dello strumento sullo zero valido.

    Esempi:

    'Azzerare il fluorimetro con lo stesso solvente utilizzato per l'estrazione.'

  2. Zero avere un verbo (transitivo, informatico):

    Per modificare una posizione di memoria o un intervallo su valori zero; impostare a zero una variabile in un programma per computer.

    Esempi:

    'I risultati non erano coerenti perché un array non è stato azzerato durante l'inizializzazione.'

  3. Zero avere un verbo (transitivo):

    Per causare o impostare un valore o un importo pari a zero.

    Esempi:

    'Hanno cercato di azzerare il budget entro la fine del trimestre'.

  4. Zero avere un verbo (transitivo):

    Eliminare; cancellare; sovrascrivere con zeri.

  5. Zero avere un verbo (intransitivo):

    Scomparire

Confronta le parole:

Trova le differenze

Confronta con sinonimi e parole correlate:

  • cifratura vs zero
  • niente contro zero
  • zero vs zero
  • niente contro zero
  • niente contro zero
  • nowt vs zero
  • null vs zero
  • bugger all vs zero
  • fanculo tutto contro zero
  • niente contro zero
  • zolla tutto contro zero
  • dolce FA vs zero
  • dolce Fanny Adams contro zero
  • zero vs zilch
  • zero vs zip
  • origine vs zero
  • zero vs punto zero
  • nadir vs zero
  • radice vs zero
  • polo vs zero
  • kernel vs zero
  • identità additiva vs zero
  • cifratura vs zero
  • nessuno contro zero
  • nullità vs zero
  • no vs zero
  • tara vs zero
  • zero contro zero fuori

Articoli Interessanti

La differenza tra Noticeable e Remarkable

Notevole è degno di nota, mentre notevole è degno di essere notato o notato.

La differenza tra Racket e Ruckus

La racchetta è una racchetta: un attrezzo con un manico collegato a un telaio tondo teso con fili di ferro, tendini o corde di plastica, e utilizzato per colpire una palla, come nel tennis o un uccellino nel badminton, mentre il ruckus è un disturbo rumoroso e / o commozione.

La differenza tra Alter e Vary

Alter è una delle identità o personalità di una persona con disturbo di personalità multipla / disturbo dissociativo dell'identità, mentre variare è l'alterazione.

La differenza tra Set e Suite

Set è un punzone per fissare chiodi in legno, mentre suite è un seguito o compagnia di inservienti, come di un personaggio illustre.

La differenza tra Night e Obscurity

La notte è il periodo tra il tramonto e l'alba, quando un luogo è rivolto lontano dal sole, quindi quando il cielo è buio, mentre l'oscurità è l'oscurità.

La differenza tra autentico e credibile

L'autentico ha la stessa origine dichiarata, mentre credibile è credibile o plausibile.

La differenza tra difendibile e difendibile

Difendibile è in grado di essere difeso, mentre difendibile è in grado di essere difeso da attacchi armati.

La differenza tra ingresso e ingresso

L'ingresso è l'azione di entrare, o entrare, mentre l'entrata è l'atto di entrare.

La differenza tra Digit e Toe

La cifra è i numeri interi da 0 a 9 e i numeri arabi che li rappresentano, che sono combinati per rappresentare i numeri in base 10, mentre la punta è ciascuna delle cinque cifre all'estremità del piede.

La differenza tra Big e Large

Grande è qualcuno o qualcosa di grande statura, mentre grande è una vecchia nota musicale, uguale a due longas, quattro breves o otto semibreve.

La differenza tra calcio e calcio

Il calcio è uno sport giocato a piedi in cui le squadre tentano di portare un pallone in una porta o in una zona difesa dall'altra squadra, mentre il calcio è il calcio associativo.

La differenza tra Strong e Tough

Strong è in grado di produrre una grande forza fisica, mentre il duro è forte e resistente.

La differenza tra Innocent e Perverse

L'innocente è libero dalla colpa, dal peccato o dall'immoralità, mentre il perverso è messo da parte.

La differenza tra Fae e Fey

Fae è (etimologia 3), mentre fata è collettivamente popolo fatato.

La differenza tra Freeman e Serf

Freeman è una persona che non è un servo o uno schiavo, mentre il servo è un contadino parzialmente libero di una classe ereditaria bassa, schiavo attaccato alla terra di proprietà di un signore feudale e tenuto a svolgere il lavoro, godendo di diritti legali o consuetudinari minimi.

La differenza tra Oracle e Prophet

Oracle è un santuario dedicato a qualche divinità profetica, mentre il profeta è qualcuno che parla per ispirazione divina.

La differenza tra Bender e Spree

Bender è uno che, o quello che, si piega, mentre la baldoria è un allegro scherzo.

La differenza tra il giorno della resa dei conti e la fine del mondo

Il giorno della resa dei conti è il giudizio finale ed eterno del dio di tutte le nazioni, mentre la fine del mondo è la morte e la distruzione della vita sulla terra, specialmente quella umana.

La differenza tra Allay e Alleviate

Allay serve a calmare o mettere a riposo, mentre alleviare è rendere meno grave, come dolore o difficoltà.

La differenza tra paesaggio e ritratto

Il paesaggio è una porzione di terra o territorio che l'occhio può comprendere in un'unica vista, inclusi tutti gli oggetti che contiene, mentre il ritratto è un dipinto o un'altra immagine di una persona, in particolare la testa e le spalle.

La differenza tra Few e Scant

La differenza tra Audition e Tryout

L'audizione è un'esibizione, di un aspirante artista, per dimostrare l'idoneità o il talento, mentre la prova è una prova dell'idoneità o dell'efficacia di una persona o cosa, in particolare di un artista (un'audizione).

La differenza tra quanto sopra e quanto sopra

Il suddetto è menzionato o nominato prima, mentre il suddetto è menzionato in precedenza.

La differenza tra energia e vitalità

L'energia è l'impulso dietro ogni movimento e ogni attività, mentre la vitalità è la capacità di vivere e svilupparsi.

La differenza tra estate ed estate